Sabotaggio Teatro: un bando per residenze artistiche

Il bando è rivolto a compagnie, formazioni e artistз italianз del teatro, della danza, della performance under 35. Scade il 20 giugno 2022

Art. 1 / Apertura del bando e finalità
SABOTAGGIO TEATRO, con il progetto {BE/ Sabotage – BE/ Revolution}, indice una call nazionale per supportare formazioni artistiche che lavorino negli ambiti della danza, del teatro e della performing art (nonché della ricerca del movimento, dell’installazione urbana live, e della commistione dei generi e dei mixed media).

{BE/ Sabotage – BE/ Revolution} è un progetto ideato e promosso da Sabotaggio Teatro, vincitore del bando VitaminaG nell’ambito del programma GenerAzioniGiovani.it finanziato dalle Politiche Giovanili della Regione Lazio con il sostegno del Dipartimento per la Gioventù”.
{BE/ Sabotage – BE/ Revolution} è un progetto per reagire all’isolamento culturale e offrire uno spazio di scambio, ricerca e produzione. Il ritmo della creatività è complesso, altalenante e ondivago, le opportunità sono distribuite in maniera non equa e si creano dei piccoli grandi “baronati” creativi all’interno dei quali per unə giovane artistə è complesso penetrare. A maggior ragione, a seguito del periodo pandemico e dei suoi molteplici effetti, è sempre più evidente che il tempo della produzione, in senso lato, debba essere smontato e riassemblato seguendo nuovi modelli, più sostenibili, che mettano al centro le persone e la relazione con i contesti che attraversano.

Nell’ambito di {BE/ Sabotage – BE/ Revolution} le formazioni artistiche saranno ospitate per un periodo di studio fino a un massimo di 10 giorni nel mese di Luglio 2022, e avranno a disposizione una sala prove (100mq circa) per lo studio e lo
sviluppo della propria ricerca artistica, alloggio, un sostegno economico pari a euro 1000 lordi, una diaria per il vitto e rimborso viaggi.
Le candidature saranno accolte e selezionate dalla direzione artistica di SABOTAGGIO TEATRO, affiancata da partner di progetto: Carrozzerie not, Kilowatt Festival, Fivizzano27, BIG festival, Teatroecritica, Atcl, 369gradi. La location scelta per lo sviluppo del progetto è il Casale Le Pietre nato nel 1993 dal recupero di un antico frantoio. Immerso nel verde che circonda Fara Sabina, qui la natura detta la tabella di marcia e il selvatico domina sull’urbano e sull’uomo. La scelta di questo luogo è chiave perché testimonia la volontà di Sabotaggio Teatro di sviluppare un percorso in armonia con il territorio. La creatività così
recupera il tempo della natura, muovendosi con consapevolezza, sviluppando un processo immersivo nella dimensione produttiva. Questa dilatazione del tempo è valore centrale di {BE/ Sabotage – BE/ Revolution} perché mette al centro la valorizzazione del pensiero e della creazione. La location diventa così contenuto oltre che contenitore
dell’esperienza. Ogni formazione selezionata avrà infatti il compito, insieme allo staff di Sabotaggio Teatro, di dedicare una piccola parte del tempo della residenza alla cura del verde che circonda il casale. Ogni formazione lascerà così una traccia del proprio passaggio, sviluppando un ecosistema di co-responsabilità dei luoghi che attraversiamo.
Al termine di ciascuna residenza vi sarà un’apertura del lavoro in forma privata.
Successivamente, indicativamente tra i mesi di settembre e ottobre 2022, Sabotaggio Teatro organizzerà una giornata evento in cui tutte le formazioni artistiche potranno presentare il loro lavoro a operatori di settore attraverso un final sharing in forma di restituzione/talk/lecture/seminario/ laboratorio/prova aperta.
Alla giornata verranno invitati, oltre allз partner di progetto, direttorз di festival, professionals, curatorз, stampa di settore e artistз.
L’obiettivo della giornata di apertura è quello di incentivare un networking utile alle formazioni per trovare dellз produttorз o delle ulteriori residenze che permettano loro di
proseguire nel percorso creativo.

Art. 2 / Chi può partecipare
Il bando è rivolto a compagnie, formazioni e artistз italianз del teatro, della danza, della performance under 35. (Per under35 si intende formazioni in cui la media delle età del personale artistico coinvolto non superi i 35 anni.) Il numero massimo di componenti per ciascuna formazione è di 5 elementi. Criteri di esclusione: sono escluse le compagnie amatoriali, le compagnie riconosciute e sostenute dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, i soggetti titolari di Residenza Artistica.
Sono inoltre esclusi: i progetti prodotti o co-prodotti da
soggetti finanziati dal Ministero.

Art. 3 / Modalità di partecipazione
Ai fini della candidatura sono necessari i seguenti materiali:
• Titolo (anche provvisorio), concept, descrizione del progetto con riferimenti e fonti d’ispirazione allegando foto, immagini, appunti, link video che servano a supportare l’idea e a fornire indicazioni di ricerca (max 3 cartelle);
• CV e biografia sintetica dell’artistə e/o della compagnia (allegando eventuali link video a precedenti lavori);
• Indicare se il progetto è inedito o se prosegue uno studio già iniziato;
• scheda tecnica di base necessaria alla realizzazione del progetto candidato.
La direzione artistica, qualora si trovasse nella necessità di operare modifiche al presente regolamento, ne darà informazione allз artistз selezionatз concordando con loro soluzioni adeguate. Non saranno presi in considerazione candidature e documenti trasmessi con modalità diverse da quelle sin qui indicate. L’organizzazione non si assume responsabilità alcuna per dati e file spediti e non pervenuti. Il giudizio della direzione è insindacabile.
I risultati della selezione verranno comunicati entro il 1 luglio 2022 allə artistə selezionatə e successivamente pubblicati sul sito www.sabotaggioteatro.com. Allз artistз selezionatз verrà inviata contestualmente tramite e-mail la richiesta di stipula del contratto per la partecipazione alla residenza.

Art. 4 / Scadenza e tempistiche

Tutto il materiale dovrà essere inviato entro le ore 24,00 del 20 giugno 2022 a sabotaggioteatro@gmail.com con oggetto: CANDIDATURA BE SABOTAGE – BE REVOLUTION e il nome dellə artistə (o compagnia\collettivo). Gli esiti saranno comunicati il 1° luglio 2022 sul sito e sui canali social di Sabotaggio Teatro.

Art. 5 / Benefici
Ciascun progetto vincitore otterrà:
1. l’utilizzo gratuito degli spazi della struttura di Sabotaggio Teatro presso “Casale Le Pietre” sita in Via Catone 12, Montegrottone (Fara Sabina) di cui:
– sala prove con parquet di circa 100 mq, con impianto base luci e audio,
– alloggio con uso cucina per un massimo di nr. 5
artistə per formazione selezionata.
2. Un sostegno economico pari a 1000€ lordi (erogato da Sabotaggio Teatro solo al ricevimento dei contributi regionali) più una quota volta a sostenere la copertura dei costi sia del vitto che del viaggio.
3. Organizzazione della giornata di final sharing prevista indicativamente tra i mesi di settembre e ottobre 2022.
4. Affiancamento e tutoraggio alla progettualità e alla ricerca creativa della proposta selezionata.
5. Attività di comunicazione e di promozione degli eventi stessi sulle piattaforme di Sabotaggio Teatro e dei partner di progetto e la promozione e la divulgazione della proposta creativa sviluppata in residenza.
6. Assicurazione infortuni a carico di Sabotaggio Teatro.

Art. 6 / Obblighi del soggetto vincitore
Il soggetto vincitore si impegna a:
1. Portare il lavoro prodotto durante la residenza alla prova aperta di settembre ottobre 2022.
2. Dialogare col territorio presentando il proprio
percorso artistico attraverso una visione condivisa del
work in progress.
3. Aver cura degli spazi assegnati, delle condizioni e degli orari d’accesso concordati con l’organizzazione;
4. Rispettare il programma del bando in ogni sua parte. Non sono ammesse eccezioni salvo problemi e imprevisti accuratamente certificati.

5. Garantire la proprietà intellettuale delle proposte
presentate e assicurare che tale proposta non sia mai
stata precedentemente allestita in forma di
spettacolo.

Art. 7 / Disposizioni finali
L ’ i n v i o d e l l a d o m a n d a d i p a r t e c i p a z i o n e c o m p o r t a
automaticamente l’accettazione del presente Bando in ogni sua parte. Non verranno ammesse deroghe a quanto stabilito dal presente Bando e il mancato rispetto anche di uno solo degli articoli qui presentati comporta l’esclusione dalla selezione.
I candidati esprimono il proprio consenso all’utilizzo dei materiali ricevuti dai soggetti promotori ai soli fini del presente Bando. Con la presentazione della domanda, i candidati autorizzano gli organizzatori, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dalla vigente normativa in materia di tutela dei dati personali (Regolamento UE 2016/679 ed atti
attuativi), al trattamento anche informatico dei dati personali e a utilizzare le informazioni inviate per tutti gli usi connessi alla realizzazione del progetto.

31/05/2022
Per info:
sabotaggioteatro@gmail.com
www.sabotaggioteatro.com

Leggi altro da LAVORO e BANDI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here