Bando Premio Ipazia Nuova Drammaturgia 2022

Scade il 29 ottobre 2022. Il Premio consiste nella pubblicazione dell’opera in una delle più importanti riviste del settore e, a discrezione della Giuria, nella possibilità della rappresentazione del testo con un regista o compagnia giovane ritenuta meritevole.

 

 

PREMIO IPAZIA ALLA NUOVA DRAMMATURGIA – X EDIZIONE LA VOCE DELLA DONNA 

ONLINE IL BANDO 2022 

 

Dal 30 marzo al 29 ottobre è aperto il bando di concorso per autrici e autori di teatro Premio Ipazia alla nuova Drammaturgia, lanciato da Schegge di MediterraneoMuseo Biblioteca dell’Attore e Festival dell’Eccellenza al Femminile, con il sostegno del Ministero della Cultura

Download del bando al link http://www.eccellenzalfemminile.it/wp-content/uploads/2022/03/Bando-Premio-Ipazia-Nuova-Drammaturgia-2022-X-edizione.pdf


Giunto alla X edizione il Premio di quest’anno è dedicato al tema La Voce della DonnaSeguendo gli obiettivi di sviluppo del piano Next Generation EU, Il Festival dell’Eccellenza al Femminile – che lo scorso anno era intitolato Next Generation Women – intende argomentare la questione di genere proprio nello specifico teatrale, proponendosi come luogo deputato per nuove visioni artistiche, sperimentazione di linguaggi, nuovi modelli inclusivi e ruoli lavorativi, e un diverso rapporto con lo spettatore; luogo d’incontro, concentrazione e condivisione di attrici, registe, artiste, scrittrici, compagnie, performer, drammaturghe di ogni età, con la missione di attrarre e promuovere nuovi talenti. 

Il momento di cambiamento epocale, dettato dalla pandemia e da una situazione internazionale sempre più instabile, impone una riflessione sul ruolo della donna come punto di riferimento. In questo momento storico la voce della Donna diventa protagonista del Futuro.   

 

La Voce della Donna è quindi agente di questo cambiamento, nel significato di strumento artistico, politico e professionale per comunicare, chiedere, denunciare, ascoltare esprimere un diritto negato, un abuso, la violenza, la paura,  la dignità e l’autorevolezza, la gioia, la forza, la determinazione, il cambiamento. 

Nato nell’Edizione 2012 del Festival dell’Eccellenza al Femminile, iPremio Ipazia alla Nuova Drammaturgia da ormai 10 anni svolge la sua attività di promozione delle opere nuove del Teatro italiano tese a valorizzare la figura femminile, grazie a un Comitato / Giuria così formato (in ordine alfabetico): ADRIANA ALBINI, Scienziata, Dir. Scientifico Fondazione MultiMedica Onlus – Docente Patologia Generale, CONSUELO BARILARI, Regista Direttrice Festival dell’Eccellenza al FemminileCATERINA BARONE, Grecista, Docente Drammaturgia Antica, Università di Padova, Vice Presidente Giuria, GIANFRANCO BARTALOTTA, Docente Processi Formativi nel Teatro Università Roma Tre, Direttore Rivista Teatro Contemporaneo e CinemaSTEFANO BIGAZZI, Giornalista La RepubblicaGIULIANA MANGANELLI, Critico Teatrale Il Secolo XIX, traduttrice, regista, CARLA OLIVARI, Presidente Associazione Amici del Museo DoriaEUGENIO PALLESTRINI, Presidente Museo Biblioteca dell’Attore di Genova, GIOVANNA ROTONDI TERMINIELLO, Storica dell’Arte, già Sovrintendente Beni Storici e Culturali Liguria, SILVANA ZANOVELLO, Giornalista Critico Teatrale Il Secolo XIX, Presidente Giuria.

Insieme ai membri del Comitato Premio Ipazia sono intervenute alla presentazione del nuovo bando – mercoledì 30 marzo, presso il Museo Biblioteca dell’Attore di Genova – tre donne impegnate in tre diversi mestieri in cui è prioritario l’uso della voce: IRENE CELLE, cantante lirica soprano, GABRIELLA DE FILIPPIS, avvocata penalista vice presidente della Consulta Femminile di Genova e RAHEL SAYA, giornalista afghana profuga a Genova. 

www.eccellenzalfemminile.it 

 

Leggi altro di BANDI e LAVORO

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori news, opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da più di 10 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here