Festival Teatro a Pedali 2022: due bandi

1 call nazionale per artisti U30 selezionati da una giuria U25 ed inserito nella rete Network Risonanze

1 call nazionale per artisti (senza limiti d’età) selezionati dalla direzione di Mulino ad Arte.

Call Festival Teatro a Pedali

Il primo Festival teatrale alimentato dalla pedalata del pubblico.

Il Festival Teatro a Pedali è il primo festival teatrale alimentato dalla pedalata del pubblico, organizzato dalla compagnia Mulino ad Arte.

<< Ci siamo immaginati un Festival che possa riunire e sostenere la comunità locale e che riesca, attraverso una crescita graduale negli anni, a diventare un appuntamento fisso e culturalmente rilevante a livello nazionale. Dopo questo ennesimo stop del nostro settore, dello stare insieme, è importante focalizzare nella cultura il motore sociale della ripartenza delle nostre comunità. Fare teatro con il pubblico e non per il pubblico. Vogliamo quindi riaccendere i riflettori attraverso un progetto che possa prevedere il più possibile un coinvolgimento attivo>>

Daniele Ronco, direttore artistico della compagnia.

Il festival è una novità assoluta nel panorama nazionale e internazionale, in quanto tutti gli spettacoli proposti verranno alimentati dalla pedalata del pubblico attraverso il format Teatro a Pedali. Uno spettacolo a basso impatto, il cui obiettivo è quello di sensibilizzare gli utenti al tema dell’eco-sostenibilità attraverso un approccio di tipo esperienziale.

Questa azione di audience engagement si pone l’obiettivo di intercettare nuovi pubblici in un’ottica di contaminazione tra mondi solitamente non avvezzi al teatro, con il fine ultimo di educare alle buone pratiche sostenibili.

Il festival si comporrà di sei giornate, ognuna delle quali sarà dedicata ad uno specifico tema legato al green. Le giornate saranno ricche di attività quali spettacoli, laboratori, aperi – talk, performance, presentazione di libri, show-cooking a tema con degustazione.

Il Festival Teatro a Pedali una call  per la ricerca di spettacoli che trattino il tema della sostenibilità ambientale/cambiamento climatico.

L’idea della call  è principalmente quella di fare rete per contribuire a fronteggiare il più grave problema che l’umanità dovrà affrontare nei prossimi decenni: il cambiamento climatico, con tutte le conseguenze che esso comporta sulle specie viventi che abitano il nostro Pianeta.

Scopri di più su  Festival Teatro a Pedali .

Per scoprire cos’è successo nella precedente edizione del Festival Teatro a Pedali.

IL BANDO

La Compagnia Mulino ad Arte, in collaborazione con la città di Piossasco (TO), promuove un bando al fine di intercettare compagnie / singoli artisti operanti nel teatro, danza, circo, performance e tutte le contaminazioni tra i generi che trattino il tema della sostenibilità ambientale attraverso tutte le sue declinazioni possibili: climate change, mobilità, alimentazione, casa,…

Le call che Mulino ad Arte ha aperto sono due:

Qui per candidare produzioni sui temi della sostenibilità senza limiti di età.

Qui per candidare produzioni sui temi della sostenibilità ambientale con artisti Under 30 che saranno selezionati da un gruppo di giovani Under 25.

Gli spettacoli selezionati saranno inseriti nella  programmazione del Festival Teatro a Pedali che si svolgerà presso il Teatro il Mulino di Piossasco (TO) dal 21 al 26 giugno 2022. La data di programmazione dello spettacolo vincitore sarà concordata con la compagnia vincitrice.

SCADENZA DEL BANDO

Per partecipare al bando gli artisti/compagini devono presentare domanda entro e non oltre le ore 12.00 dell’ 28 febbraio 2022 compilando i form forniti di seguito:

Candidature compagnie Under 30;

Candidature compagnie senza limiti di età.

N.B.: Verrà comunicata automaticamente a tutti l’avvenuta ricezione della candidatura di partecipazione al bando. Se non doveste ricevere nessuna risposta siete pregati di contattare Mulino ad Arte al 370.3259263 / info@mulinoadarte.com .

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori news, opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da più di 10 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here