“Tuttodunfiato” e “Coppia Aperta Quasi Spalancata” al Teatro Asteria di Milano. #sponsor

“Tuttodunfiato” 26 settembre e “Coppia Aperta Quasi Spalancata” il 27 settembre al Teatro Asteria di Milano

I prossimi spettacoli del Festival ANTEPRIME…E NON SOLO!

Domenica 26 settembre presso il Teatro Asteria di Milano

TUTTODUNFIATO – Le belle parole dal grande mucchio

Di e con Michele Di Mauro

Computer e campionamenti Elvis Flanella

60 minuti Tuttodunfiato: : libri, libretti, antologie poetiche, istruzioni per montare le cose, saggi, testi di canzoni, bugiardini, cataloghi D_Mail, liste della spesa, racconti, monologhi, teatro, lista di nozze, lettere, telegrammi, qualsiasi cosa si possa leggere.

Scritti originali ma anche di altri: da Leopardi a Guzzanti, da Shakespeare ad Aldo Nove (passando per Sandro Penna), da Stefano Benni a Sedaris e ancora Carver, la Merini, la Cavalli, la Candiani, dai racconti di Li Calzi a  quelli di Monzò. Da Topolino alla Piccola Volpe  e perché no Gozzano ma anche D’Annunzio  o Gaetano Neri e Diabolik.

Funziona così: io arrivo con le mie valigie e il mio computer. Un sacco di roba. Nel tempo, ho messo in queste valigie le cose che più  mi sono piaciute, come lettore, e le rileggo in pubblico, sperando che facciano l’effetto che hanno fatto a me. Alto e basso mischiato ad arte, anche a seconda del tipo di pubblico che, quella sera lì, questa sera qui, si presenta all’appuntamento. 60 minuti TUTTODUNFIATO, appunto, coi doverosi bis, se è il caso, ma di solito lo è.

Lunedì 27 settembre

COPPIA APERTA QUASI SPALANCATA

Di Dario Fo e Franca Rame

Mise en espace con Livia Castiglioni e Angelo Di Figlia

Musiche dal vivo Michele Fagnani

Regia Silvia Giulia Mendola

Produzione PianoinBilico e GecobEventi

Celebre commedia all’italiana, in cui una coppia borghese si trova alle prese con una vita coniugale ormai al collasso. Colpi di scena esilaranti si susseguono, tra i tradimenti di Lui e i gesti estremi di Lei, fino ad arrivare alla proposta definitiva di questo marito libertino: diventare una coppia aperta e rendere lecite per entrambi  tutte le relazioni con eventuali amanti. Così Antonia, la moglie, inizialmente titubante, si apre a nuove avventure. In uno gioco comico di confessioni reciproche dei rispettivi tradimenti, il marito si scoprirà essere sorprendentemente geloso della nuova vita amorosa della moglie, un tempo snobbata. Le parti si invertono, e Lui si ritrova vittima del suo stesso piano perverso di evasione coniugale, contrito e spaventato dalla moglie che pare molto coinvolta dai nuovi amanti…una commedia che ancora oggi ci fa riflettere, ridendo con intelligenza, sul concetto di amore e di fedeltà. 

--------------------
Questo contenuto è stato creato da un utente. La redazione non ha nessuna responsabilità.   CLICCA QUI per sapere come pubblicare i tuoi annunci e comunicati su Teatro e Critica

Leggi tutti i comunicati pubblicati dagli utenti
--------------------

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here