Ultimi tre posti! Laboratorio di drammaturgia. La potenza narrativa di una storia. #sponsor

LABORATORIO DI DRAMMATURGIA
Creare un mondo logico per liberare la potenza narrativa di una storia
a cura di Filippo Renda
Tutti i giovedì
Dal 4 febbraio al 25 marzo 2021
8 incontri
dalle ore 21 alle 24
“La storia non è una fuga dalla realtà, ma un veicolo che ci conduce nella nostra ricerca della realtà. È il nostro massimo sforzo per dare un significato all’anarchia dell’esistenza.”
Robert Mckee
Il foglio bianco è il grande nemico del drammaturgo: guardandolo l’impressione è che, anche se delimitato da quattro lati, la sua profondità sia letteralmente infinita
e possa intrappolare l’autore e le sue idee fino a un attimo prima così brillanti. Per eludere questo panico e costruire un testo che sia sempre saldo nelle mani dell’autore,
è fondamentale gestire l’approccio alla scrittura drammatica. Significa conoscere i propri personaggi, sapere quali possibilità emotive sono indicate dal loro background;
significa soprattutto poter elaborare una trama restando coerenti al mondo che si decide di costruire, e infine arrivare al cuore del lettore fornendogli la possibilità di immergersi nella storia.
Attraverso un percorso di 8 incontri con cadenza settimanale ogni partecipante potrà sviluppare la propria idea di soggetto acquisendo
gli strumenti necessari alla creazione di un testo teatrale drammatico.
La finalità sarà quella di testare la tenuta logica della propria idea prima di avventurarsi nella scrittura dei dialoghi,
in un percorso a step che allarghi sempre di più la conoscenza del mondo narrativo che si desidera costruire.
Il laboratorio è aperto a drammaturghi e aspiranti drammaturghi, ma anche a tutte quelle professionalità legate al mondo del teatro che desiderano approcciarsi alla scrittura.
Per candidarsi al laboratorio è necessario inviare il proprio CV e un estratto di un proprio testo (preferibilmente drammatico) della lunghezza massima di una cartella.
Filippo Renda
Autore, regista, attore, 31 anni, dopo il diploma alla scuola del Piccolo Teatro di Milano, muove i primi passi come assistente di Luca Ronconi in due produzioni del Piccolo Teatro di Milano; in seguito lavora con Bruno Fornasari, Roberto Rustioni, Francesco Frongia e Renzo Martinelli e in molte produzioni firmate da Elio De Capitani e Ferdinando Bruni. Ma soprattutto cura spettacoli di sua ideazione con cui circuita anche in festival come Primavera dei Teatri, Castel dei Mondi e Colline Torinesi e prodotto da realtà affermate come il Teatro della Tosse, il Teatro delle Donne, o la compagnia Maniaci d’Amore. Tra le sue regie Ghertruda, la mamma di A. è prodotto dal Teatro CTB di Brescia.
Nel 2016 comincia un percorso sul teatro shakespeariano: il primo lavoro è Il Mercante di Venezia, prodotto da Elsinor Teatro Fontana di Milano, che ha un enorme successo, superando tutti i record di incassi del teatro. A giugno 2018, sempre con la produzione di Elsinor, mette in scena il Sogno di una notte di mezza estate. Di entrambi i testi cura l’adattamento drammaturgico.
Dal 2018 comincia una collaborazione con MTM Teatro Litta di Milano, per il quale è anche direttore del Festival di teatro indipendente “Hors”. Parallelamente porta avanti un percorso di drammaturgia contemporanea: tra i suoi testi “Circeo, il massacro” (con Elisa Casseri) , “Tutto il male che non ti ho mai fatto”, “La rivolta dei brutti”.
Con la sua compagnia Idiot Savant ha messo in scena nove produzioni: tra queste lo spettacolo per ragazzi “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”, già selezionato dal Festival Segnali, che si è recentemente aggiudicato il premio Piccoli Palchi dell’ERT di Udine.
Informazioni:
Laboratorio per 12 partecipanti
Il laboratorio è aperto a drammaturghi e aspiranti drammaturghi, ma anche a tutte quelle professionalità legate al mondo del teatro che desiderano approcciarsi alla scrittura.
Per candidarsi al laboratorio è necessario inviare il proprio CV e un estratto di un proprio testo (preferibilmente drammatico) della lunghezza massima di una cartella all’indirizzo laboratorioutovie@gmail.com entro e non oltre giovedi 4 febbraio.
Costo: 100 eur
Info: laboratorioutovie@gmail.com
tel. 328/1531624

--------------------
Questo contenuto è stato creato da un utente. La redazione non ha nessuna responsabilità.   CLICCA QUI per sapere come pubblicare i tuoi annunci e comunicati su Teatro e Critica

Leggi tutti i comunicati pubblicati dagli utenti
--------------------

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here