Seminario con Mario Perrotta per attori, registi e drammaturghi. #sponsor

Dèi figli – Seminario con Mario Perrotta

per attori, registi e drammaturghi

dal 25 al 28 febbraio

modalità on line

TITOLO DEL SEMINARIO
Dèi Figli – Laboratorio per attori, registi e drammaturghi di Mario Perrotta

PRESENTAZIONE
Mario Perrotta conduce un laboratorio per attori, registi e drammaturghi a partire dai temi della sua ricerca per il nuovo lavoro, Dèi Figli.
Lo spettacolo è il terzo e ultimo capitolo di In nome del padre, della madre, dei figli trilogia dedicata alle trasformazioni delle famiglie millennial.
Con il supporto scientifico dello psicoanalista Massimo Recalcati il progetto si sviluppa concentrandosi per ogni capitolo su una delle tre figure cardine della famiglia: padre-madre-figli.
Dèi figli pone la lente di ingrandimento sul fenomeno tutto italiano che vede molti giovani stanziare nei nuclei familiari d’origine, senza alcuna intenzione di dimettersi dal ruolo di figlio. Non tutti, per fortuna, e non in ogni parte del mondo.
Lo spettacolo debutterà nell’autunno 2021 e vedrà Perrotta in scena insieme ad altri giovani attori per indagare una delle grandi mutazioni antropologiche del nostro tempo che riguarda l’esser figlio, in tutte le sue sfumature: dalla cronicizzazione dell’adolescenza alla vulnerabilità, dal rapporto con i genitori al senso di responsabilità, dal narcisismo dilagante al rischio e all’audacia della giovinezza.
Obiettivo del laboratorio è esplorare questi temi con gli strumenti del teatro e creare delle micro drammaturgie come esito finale dei quattro giorni di lavoro: i partecipanti, guidati da Mario Perrotta, potranno decidere se lavorare in gruppi composti da attori-registi-drammaturghi, oppure singolarmente.

CURRICULUM VITAE
Mario Perrotta, autore, attore e regista teatrale, è considerato una delle voci più significative del panorama teatrale italiano. Le sue drammaturgie dal forte impatto civile, da lui stesso dirette e interpretate in Italia, sono tradotte e messe in scena anche all’estero in diverse lingue e in contesti importanti tra i quali il Festival d’Avignone e il New York Solo Festival (Premio come Migliore drammaturgia straniera nel 2018). Finalista per nove volte agli Oscar del teatro italiano, i Premi Ubu, vince nel 2011, 2013 e 2015 come interprete, drammaturgo, e regista di progetti articolati con centinaia di artisti coinvolti. Vince anche il Premio Hystrio nel 2008 e nel 2014 come Migliore spettacolo dell’anno e nel 2015 il Premio Nazionale della Critica per il Progetto Ligabue. Riceve riconoscimenti istituzionali dalla Presidenza del Consiglio (per i suoi progetti speciali) e dalla Camera dei Deputati per “l’alto valore civile del testo e per la straordinaria interpretazione” del suo Progetto Cìncali (che diventa anche un’opera lirica originale per il Teatro Lirico di Spoleto). bPubblica i suoi romanzi con Fandango e Terre di mezzo e per Radio2 Rai scrive e interpreta Emigranti Esprèss (Jury Special Award alla TRT International Radio Competition ex-aequo con la BBC). Le sue ultime produzioni hanno debuttato in prima nazionale al Piccolo Teatro di Milano e sono state trasmesse integralmente su Radio3 Rai. Attualmente è impegnato nella trilogia In nome del padre, della madre, dei figli, dedicata alle figure chiave delle famiglie millennial, con la consulenza alla drammaturgia di Massimo Recalcati. Il primo capitolo In nome del padre ha debuttato al Piccolo Teatro di Milano ed è stato finalista agli ultimi Premi Ubu come Migliore nuovo testo italiano.

INFO:

Giorni del Laboratorio: dal 25 al 28 febbraio 2021
Orario: dalle 15.00 alle 20.00 / Piattaforma Zoom
Numero massimo di partecipanti: 20 persone

Modalità di partecipazione al Laboratorio: inviare il proprio curriculum e una breve lettera motivazionale (max 10 righe) a laboratorioutovie@gmail.com entro e non oltre il 12 febbraio 2021.

Costo del laboratorio: 200 euro (piu’ 10 euro tessera associativa)

Info: laboratorioutovie@gmail.com tel. 328/1531624

Organizzazione: Utovie Festival/UtovieLab
Direzione Artistica: Antonio Mingarelli

--------------------
Questo contenuto è stato creato da un utente. La redazione non ha nessuna responsabilità.   CLICCA QUI per sapere come pubblicare i tuoi annunci e comunicati su Teatro e Critica

Leggi tutti i comunicati pubblicati dagli utenti
--------------------

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here