banner inteatro festival 24
banner Veleia Teatro Festival 24
banner per acquisto pubblicità
banner inteatro festival 24
banner inteatro festival 24
banner Veleia Teatro Festival 24
banner per acquisto pubblicità

Tenuta Dello Scompiglio: Della morte e del morire settembre 2018 – dicembre 2019. #sponsor

Tenuta Dello Scompiglio
Vorno (Capannori, Lucca)
Della morte e del morire
settembre 2018 – dicembre 2019
performance / concerti / installazioni
mostre / incontri / laboratori e teatro ragazzi
direzione artistica  Cecilia Bertoni

 

7 dicembre 2019, ore 19.30
LILA – A Symphony about Life and Death
progetto vincitore del bando Della morte e del morire
di Stefano Questorio in collaborazione con Spartaco Cortesi
ideazione/coreografia Stefano Questorio | suono e composizioni musicali Spartaco Cortesi
con Jari Boldrini, Gloria Dorliguzzo, Giulio Petrucci, Barbara Stimoli, Flora Vannini

 

Debutta in prima nazionale LILA – A Symphony about Life and Death, un progetto di Stefano Questorio in collaborazione con Spartaco Cortesi, sabato 7 dicembre, alle ore 19.30, nella Tenuta Dello Scompiglio di Vorno (Capannori, Lucca). 

Lo spettacolo,consigliato a un pubblico adulto, è una sinfonia corale di corpi e azioni sul tema della morte. Un lavoro in bilico tra la performance, la danza, l’installazione di corpi e suono ispirato a una visione filosofica di matrice indiana, in cui la creazione e la distruzione, la nascita e la morte, non sono che il “gioco” (Lila, in sanscrito) della divinità, Shiva, che danzando crea e distrugge il mondo apparente.

LILA è uno dei progetti vincitori del bando Della morte e del morire – indetto dalla Associazione Culturale Dello Scompiglio, diretta dalla regista e artista Cecilia Bertoni – che ha per oggetto l’individualità in relazione alla morte e le sue tre dimensioni socio-politica, ideologica, celebrativa.

 

“Lungi dal riferirsi all’iconografia orientale e al suo esotismo – precisa Stefano Questorio – LILA crea una esperienza immersiva, un ambiente rarefatto e metafisico, in cui la presenza disarmata e disarmante dei performer Jari Boldrini, Gloria Dorliguzzo, Giulio Petrucci, Barbara Stimoli, Flora Vannini restituisce il nascere e il morire degli esseri umani al mistero e alla sua potenza incomprensibile, o in altre parole, alla danza silenziosa del Dio che crea e distrugge il mondo per gioco.”

 

La performance, già presentata in forma di studio nel febbraio 2019 nella Tenuta, è prodotta da ALDES, Associazione Culturale Dello Scompiglio con il contributo di MiBACT – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo – Direz. Generale per lo spettacolo dal vivo, Regione Toscana – Sistema Regionale dello Spettacolo e conclude la programmazione annuale della rassegna tematica Della morte e del morire, proposta dall’Associazione Culturale Dello Scompiglio. Da settembre 2018 e fino a dicembre 2019, nella Tenuta, sono programmati mostre, performance, concerti, workshop, residenze e attività per bambini, derivati dai progetti vincitori del bando internazionale rivolto ad artisti in ogni declinazione delle arti – al quale hanno partecipato oltre cinquecento progetti – accanto alle creazioni e alle produzioni della Compagnia Dello Scompiglio, a incontri, a mostre, a spettacoli ospiti.

 

Il Progetto Dello Scompiglio ideato e diretto da Cecilia Bertoni, prende vita nella omonima Tenuta, situata alle porte di Lucca, sulle colline di Vorno; una realtà in cui le attività legate alle arti visive e performatiche negli spazi interni ed esterni e il dialogo e le attività con la terra, con il bosco, con la fauna, con l’elemento architettonico contribuiscono a una ricerca di cultura. Ogni scelta relativa al Progetto è perciò valutata in relazione alla propria sostenibilità ambientale, attraverso forme di interazione e di responsabilità. All’interno della Tenuta Dello Scompiglio, accanto all’Azienda Agricola e alla Cucina Dello Scompiglio, opera l’omonima Associazione Culturale. L’Associazione dal 2007 crea, produce e ospita spettacoli, concerti, mostre, installazioni; realizza residenze di artisti, laboratori, corsi e workshop; organizza e propone itinerari performatici all’aperto, visite guidate, lezioni Metodo Feldenkrais®; gestisce lo Spazio Performatico ed Espositivo (SPE). Una particolare attenzione è dedicata infine alle attività culturali per bambini e ragazzi, con rassegne teatrali, laboratori e campi estivi
 
www.delloscompiglio.org

 

Biglietteria SPE  Via di Vorno, 67 – Vorno (LU) | giovedì- domenica ore 14.00-18.00 | 0583971125 | biglietteria@delloscompiglio.org

 

Addetta stampa Ass.ne Culturale Dello Scompiglio | Angelica D’Agliano | 3398077411; 0583971612 | angelica@delloscompiglio.org

 

Consulenza Ufficio stampa “Della morte e del morire” | Giovanna Mazzarella | 348 3805201 | giomazzarella@gmail.com
Questo contenuto è stato inserito da un utente attraverso il servizio I TUOI COMUNICATI. Inserisci anche tu un annuncio

Pubblica i tuoi comunicati

ULTIMI ARTICOLI

L’amore come caduta per i 30 anni di Spellbound

Il programma di danza di Amat per Pesaro Capitale della Cultura 2023/2024 si è chiuso con una importante celebrazione: il trentennale della compagnia romana...