Workshop su Pasolini con Daniele Salvo a Torino. #sponsor

Laboratorio intensivo con Daniele Salvo

dal 19 al 21 Marzo  2019

Strada Rivalta, 50 | Orbassano (Torino)

Il laboratorio focalizza l’attenzione sull’utilizzo della tecnica vocale, lo studio del linguaggio, del movimento, dell’emotività e dell’interpretazione, attraverso esercitazioni pratiche.

Le esercitazioni prendono il via dall’analisi approfondita dell’opera ” Pilade” di PPP, dal testo ai personaggi, per poi concentrarsi gradualmente sulle tecniche interpretative e recitative, vocali e ritmiche.

L’idea di un laboratorio incentrato su questo testo di Pasolini nasce da un’urgenza ben precisa, spiegata da queste parole di Daniele Salvo:

Sono fermamente convinto che la profonda crisi del nostro mondo culturale sia determinata soprattutto da un’assenza di idee, di necessità, di onestà e rigore intellettuale, di vera competenza in aggiunta a reali problemi di ordine economico. In questi tempi di profonda crisi spirituale e culturale, di consensi predeterminati, di lobbies di potere spietate, i giovani artisti hanno bisogno di percorrere una nuova via fondata su Necessità, Rispetto, Dedizione, Umiltà, Analisi e Ricerca serrata.

E’profondamente necessario per un interprete che affronti oggi un testo di Pasolini lavorare al raggiungimento di temperature emotive altissime, compromettere la voce e il corpo per raggiungere livelli emotivi davvero perturbanti. Attraverso questo lavoro sulla recitazione, il pensiero e il corpo di Pasolini possono giungere con forza sino ai nostri giorni ma attenzione, l’attualizzazione non è esteriorizzata nei costumi o nelle scene, ma celata nell’interpretazione e nel lavoro sulla recitazione: una recitazione colma di segreti, obliqua e antiretorica. 

Le esercitazioni pratiche, nel dettaglio, saranno:

  • l’analisi approfondita del Testo
  • la definizione dei rapporti fra i personaggi
  • l’utilizzo del ritmo nella lingua italiana
  • la ri-accentazione delle sillabe ad uso espressivo nella voce parlata
  • tecniche vocali
  • la scrittura scenica
  • la parola tragica
  • l’emotività
  • il concetto di plasticità
  • memoria emotiva ed affettiva
  • il training fisico e vocale

Daniele Salvo

Classe 1970, è regista e attore. Si è diplomato a 22 anni presso la Scuola del Teatro Stabile di Torino diretta da Luca Ronconi, con il quale ha collaborato per 18 anni come attore, regista assistente e collaboratore alla drammaturgia. Ha ricevuto numerosi e importanti riconoscimenti per la regia, tra gli ultimi il premio “GOLDEN GRAAL” 2011 miglior regista per “Aiace” (Teatro Greco di Siracusa) e il premio “Baia M.” 2018 per l’immagine scenica di “Baccanti” di Euripide, (Festival Internazionale di Baia M. – Romania). Dal 2017 insegna recitazione e tecnica vocale alla Scuola dell’ I.N.D.A – Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa.

Dove?

Strada Rivalta,50 Orbassano (TO)

Orario

10-13//14-17

Costo

120€

Contatti

370.3259263/info@mulinoadarte.com

--------------------
Questo contenuto è stato creato da un utente. La redazione non ha nessuna responsabilità.   CLICCA QUI per sapere come pubblicare i tuoi annunci e comunicati su Teatro e Critica

Leggi tutti i comunicati pubblicati dagli utenti
--------------------

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here