Centro Umbro di Residenze Artistiche. Bando Call from the aisle

Ai selezionati residenza e piccolo budget di produzione Scade il 28 febbraio 2019

Bando di partecipazione 2019

C.U.R.A. Centro Umbro di Residenze Artistiche, sostenuto da MiBAC e Regione Umbria, promuove
il bando nazionale “Call from the aisle (voci di corridoio)” per individuare nuovi progetti di teatro e
danza da sostenere nell’ambito delle proprie attività presso la propria Residenza Artistica gestita a
Perugia da Micro Teatro Terra Marique, uno dei soggetti di C.U.R.A., in partenariato con Corsia Of.
Call from the Aisle si potrebbe tradurre con “chiamata dalla corsia”, perché lo spazio al centro delle
attività della Residenza Artistica di Perugia è la corsia dell’ex Ospedale Fatebenefratelli, fondato nel
1585, attivo fino al 1996, negli ultimi anni riaperto ad attività espositive, ed infine destinato dal
Comune di Perugia al progetto di gestione di un gruppo di compagnie professioniste tra le più
giovani e attive della città: Art N/veau, Compagnia Degli Gnomi, Occhisulmondo, con capofila
Micro Teatro Terra Marique. Il gruppo prende il nome di Corsia Of proprio da questo luogo e nel
2017 lo trasforma in Centro per la Creazione Contemporanea, dedicandone gli spazi principalmente
alle Arti Performative e alle Residenze Artistiche, inaugurando inoltre Corsie Festival – itinerari del
presente, festival triennale dedicato ai progetti in residenza. L’ex Fatebenefratelli è ad oggi uno
degli spazi che ospita le attività del Centro Umbro di Residenze Artistiche C.U.R.A., che nasce nel
2018 e riunisce Indisciplinarte (Terni), La Mama Umbria International (Spoleto), Ge.Ci.Te./Spazio
ZUT (Foligno), Centro Teatrale Umbro (Gubbio) e Micro Teatro Terra Marique (Perugia).

Il senso di un bando: trasformare

Call from the Aisle si potrebbe tradurre con “chiamata dalla corsia”, per descrivere letteralmente
un bando che proviene ed è destinato a realizzarsi in una corsia: una volontà che nasce dal lavoro
concreto, duro e materiale in uno spazio che, per quanto concreto, duro e materiale, è possibile
ridefinire, reinventare e trasformare completamente, da corsia d’ospedale in teatro.
Che poi aisle non è la corsia d’ospedale, ma è il “corridoio”, un corridoio tra due file di sedute,
come quello al centro della platea, stretto e buio, che può ridurre all’anonimato o condurre al
mistero. Quello che davvero ci interessa è che sia un passaggio; e che da lì arrivino delle voci.
Ridefinire luoghi, nomi, identità, tanto da far perdere il senso di una definizione, mutarle a tal
punto da non riconoscerle, ma solo per rivelarne la natura polisemica e il nocciolo neutrale, è
tipicamente opera della vera magia e della vera poesia, quelle “pericolose”, quelle che incidono e
che ci vuole coraggio a maneggiare, quelle che prendono sul serio il gioco e che trovano ancora il
modo di conciliarsi nei linguaggi della danza e del teatro. È questa incredibile capacità di
trasformare e trasportare, di spalancare intere dimensioni e farle esistere, che cerchiamo di
richiamare dalla nostra corsia e di cogliere tra le voci di chissà quale corridoio.

1REGOLAMENTO

Art. 1 – Apertura del bando e finalità
C.U.R.A., Centro Umbro di Residenze Artistiche sostenuto da MiBAC e Regione Umbria, promuove
il bando nazionale “Call from the aisle (voci di corridoio)” per individuare nuovi progetti di teatro e
danza da sostenere nell’ambito delle proprie attività presso la Residenza Artistica gestita a Perugia
da Micro Teatro Terra Marique, uno dei soggetti del Centro, in partenariato con Corsia Of.
Finalità del bando è individuare e sostenere artisti e formazioni che sappiano interpretare in modo
incisivo la voce della contemporaneità attraverso il linguaggio del teatro e della danza, offrendo
loro l’opportunità di confrontarsi con il palcoscenico e con le dinamiche dell’allestimento teatrale.

Art. 2 – Chi può partecipare
l bando è rivolto a
– compagnie ed artisti professionisti italiani del teatro e della danza, senza limiti di età,
– compagnie, formazioni ed artisti italiani del teatro o della danza under 35 (possono accedere le
formazioni in cui il requisito sia valido per almeno la metà più uno del personale artistico coinvolto)
e/o alla prima esperienza professionale di rilievo nazionale.
Criteri di esclusione: sono escluse le compagnie amatoriali, le compagnie riconosciute e sostenute
dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, i soggetti titolari di Residenza Artistica.
Sono inoltre esclusi: i progetti prodotti o co-prodotti da soggetti finanziati dal Ministero, i progetti
presentati al pubblico in forma integrale o di studio prima dell’esito della prima fase di selezione o,
nel caso in cui vengano selezionati per la seconda fase, prima dell’esito finale del bando.

Art. 3 – Scadenza e tempistiche
I progetti dovranno essere inviati tramite e-mail secondo le modalità illustrate all’art. 7, entro e
non oltre il 28 febbraio 2019. La prima fase di selezione avverrà entro la primavera del 2019.

Art. 4 – Selezioni
Prima fase di selezione: Micro Teatro Terra Marique e Corsia Of selezioneranno inizialmente un
massimo di 4 progetti di spettacolo. Almeno un quarto delle proposte selezionate riguarderà
formazioni o artisti under 35 e/o alla prima esperienza di rilievo nazionale (vedi art.2).
Vetrina / Seconda fase di selezione: nella primavera 2019 i progetti selezionati verranno presentati
al pubblico e di fronte ad una Giuria sotto forma di primo studio con una durata compresa tra i 15
e i 20 minuti. Per la messa in scena degli studi verrà fornito a tutti uno stesso piano luci e service
audio di base. La Giuria sarà composta da esperti del settore dello spettacolo dal vivo che verranno
resi noti prima della selezione, da rappresentanti di C.U.R.A., dai direttori artistici di Micro Teatro
Terra Marique e Corsia Of.
Questa fase, concepita come vetrina dedicata alla promozione dei progetti selezionati, si svolgerà
nel contesto dell’osservatorio artistico che prelude a Corsie Festival – itinerari del presente.
Criteri di selezione: criteri di giudizio che guideranno la selezione saranno l’incisività del tema
scelto, della forma e della resa, l’innovazione in rapporto alla qualità artistica, la fattibilità
organizzativa del progetto, il curriculum artistico professionale e/o la formazione. Verranno
privilegiati allestimenti essenziali ed adattabili e con un organico artistico e tecnico non superiore
ad un totale di 4 persone.

Art. 5 – Premio
A giudizio insindacabile della Giuria verranno premiati un massimo di 2 progetti ai quali verranno
2assegnati:
– un periodo di residenza artistica di 15 giorni a Perugia negli spazi di Micro Teatro Terra Marique e
Corsia Of per le prove e l’allestimento dello spettacolo durante il 2019; la residenza include: utilizzo
dello spazio per le prove, alloggio per artisti o formazioni che vengano da fuori provincia, un
contributo a copertura delle spese di vitto;
– promozione e tutoraggio artistico / organizzativo.
Inoltre uno dei due progetti verrà decretato Vincitore di un contributo per la produzione e la
messa in scena pari a 1000 € al netto delle ritenute fiscali e andrà in scena come anteprima o
debutto in forma integrale, con un allestimento site-specific adattato agli spazi non convenzionali
dell’ex Fatebenefratelli, nell’autunno/inverno 2019 – all’interno dell’osservatorio che prelude a
Corsie Festival – o, in alternativa, durante la nuova edizione del festival prevista nel 2020, a
seconda delle scelte degli organizzatori che terranno conto delle tempistiche del progetto.
Nel caso di assegnazione di entrambi i premi, almeno uno di essi sarà destinato ad un artista o
formazione under 35 e/o alla prima esperienza di rilievo nazionale (vedi art. 2).
Nel caso in cui i giurati ritengano che i progetti presentati non rispondano ai criteri artistici del
bando, la Giuria, a suo giudizio insindacabile, potrà scegliere di non assegnare uno dei premi o di
non assegnare alcun premio.

Art. 6 – Obblighi delle formazioni / degli artisti vincitori e selezionati
Le formazioni / gli artisti candidati si impegnano a garantire la propria partecipazione alla vetrina in
caso di selezione, adattandosi alle peculiarità dello spazio, alla tecnica fornita, sostenendo tutte le
altre spese necessarie alla messa in scena dello studio e fornendo i necessari permessi di agibilità, i
permessi SIAE per i testi o le coreografie tutelate o le autocertificazioni di non tutela.
Le formazioni / gli artisti vincitori sono tenuti a garantire la presenza per la residenza artistica di 15
giorni in un periodo da concordare con l’organizzazione nel corso del 2019 sulla base del calendario
complessivo dell’attività di Corsia Of; inoltre si impegnano a realizzare una replica dello spettacolo
in forma integrale e definitiva, in quanto anteprima o debutto, come descritto all’art. 5, e sono
tenuti a fornire i relativi permessi di agibilità, i permessi SIAE o le autocertificazioni di non tutela.
Si fa obbligo di indicare in tutti i materiali pubblici e promozionali relativi al/ai progetto/i vincitore/i
la dicitura “con il sostegno di C.U.R.A. – Centro Umbro Residenze Artistiche”.

Art. 7 –
Per partecipare al bando, è necessario inviare la Scheda di Partecipazione compilata in ogni sua
parte all’indirizzo email info@microteatro.it, con oggetto “Call 2019” entro e non oltre il 28
febbraio 2019. Da allegare inoltre: descrizione del progetto (max 5000 battute), foto (max 3
immagini), curriculum.
Per informazioni scrivere a info@microteatro.it – corsiaof@gmail.com

Art. 8 – Comunicazione degli esiti
L’esito della prima selezione verrà pubblicato entro il 15 marzo 2019 sul sito di Micro Teatro Terra
Marique, www.microteatro.it, e sulle pagine social di C.U.R.A., Micro Teatro Terra Marique e Corsia
Of. L’esito della seconda selezione verrà reso noto con le stesse modalità in seguito al
pronunciamento della Giuria. Le formazioni o gli artisti selezionati riceveranno comunicazione
diretta ai recapiti indicati nella Scheda di Partecipazione.

Art. 9 – Privacy
I dati raccolti dal presente bando saranno trattati ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.
196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).
3

Scheda di partecipazione: http://www.microteatro.it/microteatro.it/Bando_residenza.html

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione 'Opportunità'?