TU 35 EXPANDED – Bandi di partecipazione musica, cinema e arti performative

TU 35 EXPANDED – Bandi di partecipazione musica, cinema e arti performative. Per ogni disciplina un premio di 3000 euro. Scade il 28 agosto

TU35 TORNA IN VERSIONE “EXPANDED”

Una mostra e due bandi rivolti a giovani artisti under 35 non solo per le arti figurative

ma anche per musica, cinema e arti performative.

Per ogni disciplina un premio di tremila euro.

Dalla Toscana il progetto si espande anche in Umbria, Marche ed Emilia Romagna.

Dopo la prima mappatura regionale effettuata nel 2015 e la mostra del 2016 sull’arte emergente in Toscana sostenute dalla Regione Toscana e dal Comune di Prato con Officina Giovani, TU35 torna con un progetto “expanded”, allargando da un lato i confini territoriali della rassegna a Umbria, Marche ed Emilia Romagna e dall’altro quelli disciplinari, aprendosi anche agli ambiti della musica, del cinema, del teatro, della danza e della performance artistica.

Per le arti visive sarà allestita una mostra con 25 giovani artisti di cui 20 nominati da addetti ai lavori provenienti dalle regioni coinvolte e 5 selezionati tramite un’open call. Il 20 luglio la data da segnare in agenda per l’opening. La mostra accompagnerà il pubblico del Centro Pecci per tutta l’estate fino al 1 ottobre e che si porrà come obiettivo quello di fare il punto sulla giovane arte del centro-nord Italia.

TU35 amplierà i propri confini svolgendo una ricognizione specifica anche per musica, cinema e arti performative grazie a un’open call rivolta ad artisti delle varie discipline. Saranno selezionati da 8 a 16 finalisti per ogni area, con la collaborazione del Teatro Metastasio di Prato per le arti performative. I concerti, gli spettacoli e le proiezioni scelte si alterneranno nelle sale del Centro Pecci per tutta la durata della mostra.

I bandi sono rivolti a giovani con meno di 35 anni nati o residenti in una delle 4 regioni indicate. Sarà possibile inviare i propri materiali fino al 10 luglio.

L’intento del Centro Pecci è quello di ampliare la propria attività di ricognizione e valorizzazione della giovane arte, proponendosi come hub di promozione nazionale e coinvolgendo in questo progetto curatori ed esperti delle istituzioni più importanti che operano nel contemporaneo: un progetto espanso che parte dall’arte ma che è anche una ricognizione sulle altre discipline, uno screening di giovani artisti ma anche un modo per ravvivare il dibattito critico.

Il 1 ottobre, in un evento finale, sarà assegnato un riconoscimento di tremila euro per ogni sezione: per l’arte il premio è sostenuto da Gruppo Faliero Sarti, per la musica da Unicoop Firenze, per il cinema da TT Tecnosistemi e Epson, e per la sezione arti performative da Publiacqua.

Il Centro Pecci, confermando la propensione alla multidisciplinarità che lo ha caratterizzato sin dalla riapertura, conferma la sua capacità di farsi “antenna” per cercare di captare i segnali artistici e culturali che provengono dall’esterno, anche dalle nuove generazioni.

I bandi sono disponibili sul sito centropecci.it

Hanno lavorato alle nomine per le selezioni dei progetti artistici:

MAMbo Bologna, CIAC Foligno, Fondazione Alberto Burri Città di Castello, Collezione Maramotti Reggio Emilia, Accademia di Belle Arti Bologna, Fondazione Fotografia Modena, Accademia di Belle Arti Urbino, Accademia di Belle Arti Carrara, Accademia di Belle Arti Firenze, Centro Arti Visive Pescheria Pesaro Accademia di Belle Arti Urbino, Fondazione Ermanno Casoli Fabriano.

Advisors:

Lelio Aiello, Milena Becci, Luigi Carboni, Marina Dacci, Pietro Gaglianò, Luciano Massari, Fabiola Naldi, Luca Panaro, Lia Pantani, Giovanni Surace, Giancarlo Papi, Paolo Parisi, Robert Pettena, Alessandra Poggianti, Davide Rivalta, Marcello Smarrelli, Giuseppe Stampone, Italo Tommasoni, Gabriele Tosi, Saverio Verini.

Commissione selezionatrice:

Giacomo Bazzani, curatore indipendente
Lorenzo Bruni, curatore indipendente
Matteo Innocenti, curatore indipendente
Elena Magini, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci

Info e bandi da scaricare

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori news, opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da più di 10 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here