Premio Mario Fratti. Un mese alla scadenza

In Scena – Italian Theater Festival New York premia con il Mario Fratti Award un testo teatrale italiano che verrà tradotto in inglese e presentato nell’ambito dell’edizione 2016 della rassegna.

 

Il Festival di teatro italiano a New York ricorda che manca un mese alla chiusura del bando per la selezione di testi partecipanti al Premio Mario Fratti: è possibile inviare le proposte fino al 15 dicembre 2015. Il Mario Fratti Award premia un testo teatrale italiano inedito con la traduzione in inglese, realizzata da traduttori specializzati, e la presentazione nell’ambito del Festival sotto forma di lettura della versione inglese. Le proposte dovranno essere rappresentative – in senso lato – della cultura italiana, anche locale/dialettale. kairos Italy Theater e KIT Italia, organizzatori del Festival, lavorano da oltre 15 anni alla creazione di un ponte culturale fra Italia e Stati Uniti, In Scena, giunto quest’anno alla quarta edizione, è un importante contributo al Teatro italiano, e il Premio Mario Fratti, intitolato all’autore vivente che per primo portò il Teatro italiano a New York, intende essere una occasione per i suoi autori di essere conosciuti ed apprezzati oltre oceano. Il testo vincitore del presente bando, nella sua versione inglese curata da Kairos Italy Theater, verrà presentato a New York durante la nuova edizione di In Scena! Italian Theater Festival NY 2016, che si svolgerà dal 2 al 16 maggio, come ogni anno in varie sedi nei 5 distretti della città: Manhattan, Brooklyn, Queens, Staten Island e The Bronx, oltre ad alcuni centri fuori New York. Le due passate edizioni del Premio Fratti hanno visto vincitori gli autori Carlotta Corradi con “Via dei Capocci” (2013) e Pier Lorenzo Pisano con “Mater Familias” (2014).

 

Dettagli e link alle schede di partecipazione su BANDI e OPPORTUNITÀ

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione 'Opportunità'?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here