Bando Premio di drammaturgia civile Giuseppe Bertolucci

Bando Premio di drammaturgia civile Giuseppe Bertolucci: il comune di Molfetta bandisce un concorso di monologhi brevi originali per lo sviluppo e alla valorizzazione della drammaturgia civile contemporanea. Primo premio 2500 euro

 

Il presente bando di concorso disciplina la 1a
edizione del Premio di drammaturgia civile “Giuseppe Bertolucci”, promosso dal Comune di Molfetta.

Art. 1 – Finalità e riconoscimenti
Il Premio di drammaturgia civile “Giuseppe Bertolucci” viene attribuito a cadenza annuale all’autore di un monologo breve originale in lingua italiana, inedito e mai rappresentato in pubblico, come contributo allo sviluppo e alla valorizzazione della drammaturgia civile contemporanea e alla promozione della cultura teatrale.

Art. 2 – Opere ammesse e caratteristiche della proposta
Il Premio è aperto a tutti i monologhi brevi (max 20.000 battute) aventi un contenuto civile, sociale o politico. Non ci sono limiti di età alla partecipazione. Il Comune di Molfetta ha deciso di intitolare il premio a Giuseppe Bertolucci, regista, attore, sceneggiatore, legato alla Puglia e scomparso a Diso, in Salento, nel 2012.

Art. 3 – Cause di esclusione
a) Prima della cerimonia di premiazione, le opere inviate non possono essere rappresentate in pubblico;
b) Restano escluse dalla selezione le opere che abbiano conseguito premi e menzioni in altri concorsi, no alla data di iscrizione al concorso;
c) Non verrà accettato più di un testo da parte di ciascun concorrente;
d) Non sono ammessi testi anonimi ovvero sotto pseudonimo.

Art. 4 – Giuria
La Giuria del Premio è formata da componenti scelti fra le personalità del mondo culturale e teatrale. L’operato della Giuria verrà supportato per le pratiche organizzative dalla segreteria operativa del Comune di Molfetta. La giuria della prima edizione del Premio “Giuseppe Bertolucci” è presieduta dalla giornalista e scrittrice Concita De Gregorio. Membri della giuria sono anche lo scrittore Nicola Lagioia e il critico teatrale Graziano Graziani. Partecipa alla giuria la professoressa Lucilla Albano, moglie di Giuseppe Bertolucci.

Art. 5 – Premi e cerimonia di consegna
All’autore del testo vincitore del 1°Premio di drammaturgia Molfetta per il Teatro civile “Giuseppe Bertolucci” sarà assegnato un premio di € 2.500,00 (duemilacinquecento/00); secondo premio di € 1.000,00 (mille/00); terzo premio di € 500,00 (cinquecento/00).

Art. 6 – Selezioni e cerimonia di premiazione
La cerimonia di premiazione si svolgerà nel corso della programmazione culturale estiva del Comune di Molfetta, nell’ambito di un Festival di Teatro civile, la cui prima edizione è programmata dal 23 al 26 luglio 2015. Il Comune di Molfetta si riserva di organizzare un reading pubblico dei testi vincitori, anche coinvolgendo le compagnie teatrali locali. I finalisti saranno comunicati alla stampa e preventivamente avvisati via e-mail. La giuria sarà presente alla cerimonia di premiazione. Il Comune di Molfetta si farà carico delle spese ospitalità della giuria e provvederà alla promozione e all’informazione sul territorio.

Art. 7 – Quota di iscrizione
La partecipazione al concorso non prevede il versamento di una quota di iscrizione.

Art. 8 – Invio dei testi
I testi dovranno essere inviati al Comune di Molfetta o in busta chiusa contenente il modulo di domanda sottoscritto dal soggetto proponente a mano ovvero a mezzo raccomandata del servizio postale ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata esclusivamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Molfetta, presso la sede di via Carnicella o presso la sede di via Martiri di Via Fani, o con posta certificata all’indirizzo protocollo@cert.comune.molfetta.ba.it.

Art. 9 – Scadenze
I testi in concorso per l’edizione 2015 del Premio di drammaturgia Molfetta per il Teatro civile “Giuseppe Bertolucci” possono essere inviati entro e non oltre venerdì 22 maggio 2015. I testi inviati dopo tale data non verranno ammessi al concorso.

Art. 10 – Privacy
I partecipanti con la sottoscrizione della scheda di partecipazione dichiarano di accettare integralmente le sopradescritte condizioni del bando e autorizzano l’utilizzo dei dati personali ai sensi del Codice della Privacy (d.lgs. n. 196/2003). I testi inviati non verranno restituiti: gli autori autorizzano il Comune di Molfetta a conservare presso i propri archivi copia del testo inviato ai ni di conservazione, consultazione, conoscenza e studio,pubblicazione senza scopo di lucro.

Approvato con delibera di giunta n. 45 del 5/03/2015

scarica bando in pdf

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori news, opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da più di 10 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione Opportunità!?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here