La scena è nuda con pochi riferimenti a un luogo ospedaliero. Le donne sono di volta in volta vittime e carnefici, fino al finale in cui rivelano finalmente se stesse. Operazione tutta al femminile, di un gruppo di giovani donne che con coraggio si propongono e propongono il difficile testo di una di loro.

Per il primo il treno rappresenta un inizio, per l'altro una fine. Si incontrano, si guardano, si esplorano cercando di convincersi l'un l'altro, portando ognuno la sua verità. Un professore neo laureato e un affiliato alla n'drangheta. Tutto si svolge in una cucina, in una casa di periferia, in un quartiere di periferia, in una città di periferia, in un mondo di periferia. La cucina è un posto dove si condivide, dove si mangia e dove si è disposti ad aprirsi, rimanendo protetti senza paura del giudizio e dove si è uguali.

REC è una storia d'amore. Come tutti gli amori anche questo è cieco, e per di più sordo. Ma non è muto. Una ragazza innamorata ha tante cose da raccontare, e Serena sceglie di confidarsi con un registratore. Nel suo diario sonoro descrive un universo al contrario, dove le cose piccole diventano grandi e quelle enormi appaiono minuscole. È un monologo su due disgrazie, una intima e l'altra collettiva. Due tragedie che, accostate, si traducono quasi in uno scherzo, come due segni negativi che moltiplicati danno un risultato positivo.

una commedia brillante di Rosa A. Menduni e Roberto De Giorgi con Cristina Aubry - la psicologa Francesca Bianco - la paziente Carlo Emilio Lerici -...

Nuova Compagnia di Teatro Luisa Mariani presenta Romeo e Giulietta paccavano s'amavano eccome scritto e diretto da Mimmo Strati con Alberto Bognanni, Ilaria Giorgino, Massimo Milazzo, Siddhartha...

Dal 30 dicembre al 17 gennaio. Con Giuseppe Pambieri, Daniela Mazzucato, Umberto Bortolani, Fulvio Falzarano. Un'elegia sulla poesia del teatro, viene considerato il film di Lubitsch, in cui un gruppo di attori riescono a scardinare la realtà drammatica dell'occupazione tedesca della Polonia e tramutarla in uno scenario dai risvolti positivi. Ripreso quarant'anni più tardi, il film viene firmato da Mel Brooks. Calenda oggi nella versione teatrale suggerisce che si può sdrammatizzare e, senza intaccare la memoria, si può pigiare il pedale del surreale.

Riceviamo e publichiamo: Senzaparole a Teatri di Vita con il nuovo debutto di Andrea Adriatico Con Carlo Masi e Rossella Dassu il quarto spettacolo beckettiano di...

Scuola dell’Opera di Pechino una collaborazione MC93 Paris e Piccolo Tea La quinta edizione del progetto Masterclass si segnala per un evento inedito: la collaborazione tra...

Il sogno di Andersen dedicato a Torzov e al Dottor Dappertutto basato su testi di Hans Christian Andersen e improvvisazioni degli attori drammaturgia e regia Eugenio Barba Odin...

Il Signore del Cane Nero Storie su Enrico Mattei di e con Laura Curino regia Gabriele Vacis produzione Fondazione del Teatro Stabile di Torino in collaborazione con Piccolo...

Sogno di una nottedi mezza estate di William Shakespeare traduzione Agostino Lombardo e Nadia Fusini regia Luca Ronconi scene Margherita Palli costumi Antonio Marras musiche a cura di Paolo Terni luci...

Romeo & Juliet (are dead) da "Romeo e Giulietta" di William Shakespeare adattamento e riduzione di Nick Fearne e Jennifer Mc Gregor a cura di Laura Pasetti, con...

Shen Wei Dance Arts Map coreografia, scene e costumi Shen Wei musica Steve Reich luci Scott Bolman e Jennifer Tipton Folding coreografia, ideazione, costumi, scene e trucco Shen Wei musica John...

Le sedie di Eugène Ionesco regia e scene Pietro Carriglio con Nello Mascia e Galatea Ranzi e con Sergio Basile produzione Teatro Biondo Stabile di Palermo Dopo Il re muore,...
SponsorProgetto Domino,  Teatro India, 12 | 13 dicembre 2016

I nostri scatti su INSTAGRAM

Load More

BANDI e NEWS

Online la quindicesima edizione di PREMIO: Premio di Incoraggiamento per le arti sceniche. Il progetto vincitore riceverà un contributo alla produzione di 25'000 CHF...

ULTIMI ARTICOLI

Risorgi di Duccio Camerini è una tragedia contemporanea ambientata nella periferia del mondo, tra gli ultimi. In scena al Teatro Piccolo Eliseo. Recensione Una crisi...