Joyce Carol Oates è una delle più prolifiche scrittrici americane, con più di 70 titoli solo tra i romanzi è una di quelle che punta al nobel. In questo spettacolo che debutterà il 7 aprile al Teatro Elfo Puccini, da sempre quelli dell'Elfo sono sensibili nel cercare drammaturgie straniere introvabili o quasi mai rappresentate in Italia, con la regia di Francesco Frongia e le interpretazione di Corinna Agustoni e Luca Toracca (e la voce registrata di Ferdinando Bruni), la Oates è autrice di "un atto unico spiazzante, un’analisi spietata della famiglia occidentale, dei luoghi comuni e dei pregiudizi su cui poggia la nostra società (dalle note di accompagnamento)". In questo caso l'autrice mette sotto la lente d'ingrandimento non solo la famiglia americana piccolo-borghese, ma anche l'inutile superficialità dei mezzi di comunicazione... All'interno info date, orari e acquisto biglietti

Gli spettacoli selezionati avranno diritto a un tutor, una sala prove, luci, fonica e tecnica per lo spettacolo, un macchinista, materiale scenico e costumi, ufficio stampa e promozione, pubblicità, 6 giorni di repliche e paga minima sindacale. In cambio i soggetti selezionati si impegnano ad aprire il proprio lavoro alle università (tramite stagisti), al pubblico e di partecipare a seminari e tavole rotonde. La prima scrematura però avverrà sulle domande che dovranno pervenire entro e non oltre il 15 marzo 2010, oltre al form da compilare, le compagnie dovranno far pervenire un video di massimo 3 minuti. All'interno bando scaricabile e modulo per la domanda

pubblicità Scena Madre

I nostri scatti su INSTAGRAM

Load More
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.

BANDI e NEWS

La SITI - Scuola e Teatro Stabile di Roma cerca organizzatore/trice. Viene proposta una prova di 6 mesi in cui viene garantita una percentuale del 20% su ogni data confermata...

ULTIMI ARTICOLI

A Short Theatre 12 è andato in scena Anarchy di Societat Doctor Alonso. 40 chitarre elettriche in platea e una performance solista sul palco, come...

Vis a Vis. TeC a Romaeuropa

Per un percorso dedicato agli spettatori.

10 spettacoli e 5 incontri con gli artisti.
Per i partecipanti un abbonamento scontato ai 10 spettacoli