Bando Movin’Up 2017: Mibact e Gai finanziano la mobilità artistica

Movin’Up, il concorso che finanzia la mobilità artistica internazionale, dedicato ai giovani artisti italiani under 35. Scade il 15 dicembre

 

Il bando è rivolto ad artisti tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all’estero da Enti e Istituzioni, pubbliche o private, di riconosciuto valore per la realizzazione di un progetto artistico.

Nella sessione unica 2017 le discipline ammesse afferiscono all’Area Spettacolo e Arti Performative: musica, teatro, danza, circo contemporaneo.

L’iniziativa, realizzata attraverso lo stanziamento di un fondo annuale, permette di richiedere un sostegno per un’esperienza di mobilità artistica internazionale. Il supporto di Movin’Up si configura come Premio a copertura – totale o parziale – dei costi vivi sostenuti per la realizzazione del progetto all’estero.

Il bando di concorso Movin’Up 2017 Spettacolo – Performing Arts prevede una Sessione Unica di candidatura con scadenza venerdì 15 dicembre 2017 ore 12.00 (ora italiana): verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° luglio 2017 e il 30 giugno 2018.

Le candidature possono essere presentate solo ed esclusivamente tramite procedura online.

BANDO COMPLETO, MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE E REGOLAMENTO sul sito www.giovaniartisti.it

Info e bando: http://www.giovaniartisti.it

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITÀ

Gli articoli di Teatro e Critica, che sono frutto di un lavoro quotidiano di ricerca, scrittura e discussione approfondita, sono gratuiti da 8 anni.
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo?