DNAppunti Coreografici: Open call nazionale giovani

promo

DNAppunti Coreografici è un progetto per coreografi italiani che nasce da un lavoro tra importanti realtà della danza contemporanea. Scade il 15 maggio…

Requisiti

DNAppunti Coreografici 2017 è rivolto a giovani coreografi italiani che svolgono la loro attività da meno di 2 anni. Verranno accettate solamente candidature di coreografi nati nel 1982 e negli anni successivi – Under 35.
Non verranno accettate candidature da parte di autori con lavori realizzati nel 2014 o negli anni precedenti. Ogni partecipante può presentare un singolo progetto di coreografia.

Selezione

L’artista deve essere in grado di presentare oltre all’idea artistica e all’immaginario creativo, una visione concreta e pragmatica del proprio percorso indicando lo sviluppo del processo creativo e produttivo della propria idea coreografica. L’artista vincitore dell’edizione 2017 dovrà mostrare, durante le fasi di residenza, una predisposizione, vocazione allo scambio e capacità di apertura utili allo sviluppo del proprio progetto.
I 6 artisti selezionati alla fase finale verranno comunicati il 15 giugno 2017 tramite i canali social e siti web dei partner di DNAppunti coreografici.

Iscrizione

La partecipazione è gratuita e si completa con l’invio della propria candidatura tramite il modulo online in questo link.
All’ interno della presentazione dei propri appunti coreografici dovrà essere incluso un piano di produzione dell’idea proposta e un’ipotesi di budget per la produzione del lavoro.

Premio

La commissione (composta da un rappresentante di ogni partner) valuterà attraverso un meccanismo condiviso e paritario i progetti degli autori candidati e selezionerà i 6 coreografi che potranno presentare i loro appunti coreografici durante la serata finale di Roma il 15 novembre 2017 presso l’Opificio Fondazione Romaeuropa.
Al termine della presentazione la giuria di esperti proclamerà il giovane coreografo che otterrà il supporto per lo sviluppo della propria idea coreografica nell’anno 2018.

FONDAZIONE ROMAEUROPA

Fondazione Romaeuropa s’impegna ad ospitare e a prendere in carico le spese di viaggio, vitto e alloggio a Roma in data 15 novembre 2017 dei 6 progetti selezionati in occasione della premiazione del vincitore di DNAppunti coreografici e a sostenere il progetto vincitore con l’assegnazione di un contributo di 1.000,00 euro e la presentazione del lavoro nel Festival 2018.

CENTRO PER LA SCENA CONTEMPORANEA/OPERAESTATE FESTIVAL

Il Centro per la Scena Contemporanea/Operaestate Festival del Comune di Bassano del Grappa s’impegna ad ospitare l’artista vincitore in una residenza coreografica della durata di 10 giorni.

L’ARBORETO – TEATRO DIMORA

L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino s’impegna ad ospitare l’artista selezionato in una residenza coreografica presso il Teatro Dimora di Mondaino.

GENDER BENDER

Gender Bender inserisce il progetto selezionato per la prossima edizione di DNAppunti coreografici nel programma 2018 del festival. Offre 2 repliche pagate alla compagnia.

CANGO /CENTRO DI PRODUZIONE SUI LINGUAGGI DEL CORPO E DELLA DANZA

Cango /Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza di Firenze – Compagnia Virgilio Sieni sosterrà l’artista selezionato offrendo una residenza coreografica e la possibilità di presentare il progetto (cachet di € 1.000).

FONDAZIONE TEATRO GRANDE

Fondazione Teatro Grande di Brescia ospiterà l’artista presentando il progetto in Lombardia nel 2018 (cachet di € 1.500).

Contatti

dnappunticoreografici@gmail.com

Per ulteriori informazioni clicca qui

Leggi altri BANDI e OPPORTUNITA

Ogni giorno Teatro e Critica seleziona le migliori opportunità lavorative e di formazione e le propone ai suoi lettori in forma totalmente gratuita e immediata. È un lavoro quotidiano che svolgiamo da 8 anni grazie al quale tanti professionisti hanno partecipato a importanti provini, bandi o percorsi di formazione.
Se pensi che tutto questo sia utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo che ci permetta di mantenere gratuita e aperta la sezione 'Opportunità'?