Orizzonti Festival 2016: Zenit è online

A Orizzonti Festival 2016 torna Zenit, il quotidiano cartaceo che racconta la rassegna. Ideato da Teatro e Critica all’interno del workshop di visione e scrittura critica Teatro e Critica LAB. Qui tutti i pdf

Zenit2016small[Dall’editoriale del primo numero]
Ancora, la carta! Per il secondo anno consecutivo Zenit, giornale gestito da sei studenti universitari e curato da Teatro e Critica, torna a Chiusi per raccontare l’edizione 2016 di Orizzonti Festival. Riapre così la redazione “a tempo” in piazza XX Settembre n. 7 – veniteci a trovare, a parlare, a raccontarci cosa cerca un festival come il vostro – per mostrare come Chiusi presti la pietra, gli occhi, alla parola, alla danza, alla musica. A voi il teatro dunque, e la carta, come testimonianze archeologiche dimenticate, concrezioni del linguaggio e del pensiero umano che ci permettano – in presenza – di dialogare con il presente, di immaginarci un futuro. Usiamolo questo festival allora, e questo giornale, stropicciamolo, diamogli voce, una direzione, orientiamolo tra le mani per chiederci ancora dove, assieme, stiamo andando; perché questo foglio impaginato in uno dei vostri edifici storici sia strumento di una comunità: la messa in parola di alcuni e l’ascolto prezioso di molti. Follia?

Luca Lòtano 

scarica qui tutti i pdf di Zenit 2016

1° numero – 30/07/2016

2° numero – 31/07/2016

3° numero – 01/07/2016

4° numero – 02/07/2016

5° numero – 03/07/2016

6° numero – 04/07/2016

7° numero – 05/07/2016

8° numero – 06/07/2016

9° numero – 07/07/2016

Qui tutti i pdf dell’edizione 2015

ZENIT
Quotidiano di informazione e critica di Orizzonti Festival 2016 – Chiusi Anno 2

curato da Teatro e Critica  (Andrea Pocosgnich e Luca Lòtano)

In redazione: Valeria Bonacci, Erminia Giordano, Salvatore La Mendola, Francesco Pace, Pier Lorenzo Pisano, Martina Vullo

ZENIT è frutto del laboratorio Teatro e Critica LAB tenuto all’interno di Orizzonti Festival 2016, con il sostegno di Fondazione Orizzonti d’Arte

 

Gli articoli di Teatro e Critica, che sono frutto di un lavoro quotidiano di ricerca, scrittura e discussione approfondita, sono gratuiti da 8 anni.
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo?