Premio Pergola per la nuova drammaturgia – Bando

Teatro della PergolaPREMIO PERGOLA PER LA NUOVA DRAMMATURGIA
Domande di partecipazione dal 1° luglio

La produzione dell’opera vincitrice sarà rappresentata nella stagione di Prosa 2015/2016 del Teatro della Pergola.

“Non può esserci teatro pubblico senza ricerca e innovazione. Abbiamo istituito un concorso per drammaturghi: il testo vincitore verrà da noi prodotto e aprirà la stagione successiva.” Così Gabriele Lavia in occasione della presentazione della sua prima stagione alla guida del Teatro della Pergola.
Un progetto di concreto sostegno per la nuova drammaturgia: nasce con questo obiettivo
la prima edizione del Premio Pergola promosso dalla Fondazione Teatro della Pergola, che si propone di selezionare anno dopo anno un’opera drammaturgica originale in lingua italiana o in dialetto, mai rappresentata in pubblico e mai edita, che si ispiri ad un tema individuato dalla Giuria.
Il premio accompagnerà l’opera dell’autore fino alla sua completa realizzazione in una produzione della Fondazione che debutterà in prima nazionale nella prossima stagione di prosa.
Non resterà dunque solo un testo o una mise en espace o una lettura scenica, ma potrà realmente in breve tempo diventare spettacolo, debuttare in prima nazionale sul palco del massimo teatro fiorentino, misurarsi con il pubblico e trovare una distribuzione.
Al premio possono concorrere tutte le forme della scrittura per il palcoscenico, comprese opere tradotte da altre lingue, adattamenti e trasposizioni da testi narrativi o drammaturgici che dovranno presentare però forti tratti di autonomia, rielaborazione e sperimentazione creativa. Nessun limite di età per gli autori che hanno tempo fino al 30 novembre 2014 per inviare i loro testi.
‘L’eroe’ è il tema della prima edizione che ha ispirato anche due recenti opere letterarie di Stefano Jossa e Flavio Santi, suggerite agli autori, che riflettono e indagano storia e percorsi di non eroi letterari e supereroi di ieri e di oggi: Un paese senza eroi. L’Italia da Jacopo Ortis a Montalbano, Laterza 2013 e Aspettando Superman storia non convenzionale dei supereroi, Gaffi Editore 2013.

La giuria del premio è formata da nove componenti scelti fra le personalità del mondo teatrale e culturale ed è presieduta da Franco Cordelli.

Le domande di partecipazione possono essere inviate a partire da martedì 1 luglio.
Info qui

Scarica il bando