Festival Internazionale della regia 2014 (Milano 24-26 marzo)

FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA REGIA
DALLA REGIA CRITICA ALLA CRITICA DELLA REGIA

Sala Conferenze di Palazzo Reale
Spazio Oberdan
24-25-26 marzo 2014
MILANO

Lunedì 24/03/14
h. 09:15 – 10:00
SALUTI E BENVENUTO
Filippo del Corno(Assessore alla Cultura Comune di Milano),Novo Umberto Maerna(Vicepresidente e Assessore alla Cultura Provincia di Milano)Carlo Fontana (Presidente A.G.I.S.)

h. 10:10 – 13:30
IL TEATRO DI REGIA OGGI Ha ancora senso parlare di “teatro di regia”?Siamo di fronte al declino di un’ istituzione novecentesca, oppure la regia riesce a rigenerarsi nella contemporaneità?

Tavolo 1
h10:00-11:30
RELATORI
Andrée Ruth
Shammah
Fabrizio Arcuri
Gianfranco De Bosio
Carmelo Rifici
Marco Baliani
TESTIMONI
Oliviero Ponte di Pino
Anna Bandettini
Annamaria Cascetta
(Università Cattolica del
Carmelo Rifici Sacro Cuore di Milano)

h11:30-11:45 coffee break

Tavolo 2
h11:45-13:30

RELATORI
Renzo Martinelli
Antonio Calenda
Mario Missiroli
Piero Maccarinelli
Marco Bernardi
TESTIMONI
Maria Grazia Gregori
Renato Palazzi

1h13.30-14.30 light lunch

h. 15:00-19:00
REGIA E DRAMMATURGIA
Qual è oggi il rapporto tra il regista ed il testo drammaturgico? Come è cambiato negli ultimi anni il rapporto tra regia e drammaturgia?. Che ruolo ha oggi la regia rispetto alla drammaturgia in generale e alle nuove forme di scrittura scenica?

h15:00-16.45

RELATORI
Arturo Cirillo
Cesar Brie
Cristina Pezzoli
Gabriele Lavia
Cesare Lievi
TESTIMONI
Gerardo Guccini (Alma
Mater Studiorum
Università di Bologna)
Sandro Avanzo
Enrico Groppali

h16.45 -17:00 coffee break

RAPPRESENTAZIONE OPERFORMATIVITA’
Ha ancora senso oggi parlare di rappresentazione o la dimensione performativa ha preso il sopravvento? Su quali nuove basi fondare il rapporto tra attore e regista? Qual è il ruolo dell’improvvisazione? Come ridefinire il luogo teatrale e di conseguenza l’evento spettacolare?

h17:00-18:45

RELATORI
Roberto Latini
Armando Punzo
Michela Lucenti
Francesco Saponaro
Pietro Babina
Gabriele Vacis
TESTIMONI
Marco De Marinis (Alma
Mater Studiorum
Università di Bologna)
Claudia Provvedini

h18:45-19:45 aperitivo

Martedì 25/03/14
h9:00-9:30 breakfast
09:30-11,15
Antonio Calbi intervista Luca Ronconi

h 11:15 Coffee break

h. 11:30-13:30
REGIA E PEDAGOGIA Cosa rimane dei grandi Maestri, delle grandi culture e delle prassi operative del teatro di regia delNovecento? Quali sono le figure, le esperienze e gli spettacoli storici di riferimento per i registi contemporanei? Chi sono i Maestri di oggi? Il doppio versante della pedagogia: il regista come punto di riferimento e maestro per l’attore; l’insegnamento dell’arte (o delle tecniche) della regia. Come insegnare oggi l’arte della regia, nuovi linguaggi e nuove metodologie di insegnamento.

h11:30-13:30
RELATORI
Marco Sciaccaluga
Marco Martinelli
Roberta Zanoli
TESTIMONI
Roberta Gandolfi (Università
degli Studi di
Parma)
Franco
Ruffini(Universi
tà degli Studi-
RomaTre)

h 13:30-14:30 light
lunch

h. 15:00-19:00
LA REGIA CONTEMPORANEA TRA PUBBLICO, CRITICA E NUOVI MEDIA La regia, la critica e lo sguardo dello spettatore, di fronte alla frammentazione del pubblico e all’impatto delle nuove tecnologie digitali. Nuove forme di coinvolgimento, condivisione e partecipazione. Il ruolo e (la crisi) della critica: la parola ai registi. Su quali basi si può fondare un nuovo rapporto tra registi e critici.

Tavolo 1
h15:00-16:45

RELATORI
Claudio Longhi
Andrea Liberovici
Jurij Ferrini
TESTIMONI
Andrea Porcheddu
Claudia Cannella
Giulio Banfi

h16:45 coffee break

Tavolo 2
h17:00-18:45
RELATORI
Serena Sinigaglia
Licia Lanera
Andrea De Rosa
TESTIMONI
Andrea
Bisicchia
(Università
Cattolica del
Sacro Cuore di
Milano)
Magda Poli
Renzo
Francabandera

h18:45-19:45 aperitivo

Mercoledì 26/03/14
h. 10:00-12:30
IL TEATRO ITALIANO E IL CONFRONTO CON L’EUROPA Siamo davvero pronti ad un confronto con i più avanzati paesi europei in tema di spettacolo dal vivo? Le tante differenze al momento esistenti (gestione organizzativa, budget a disposizione, incidenza dell’intervento pubblico, modalità artistiche, durata delle cariche, maggior autonomia della direzione artistica) sono una caratteristica dasalvaguardare o un limite per il teatro italiano?. L’Europa e una idea diversa di “Teatri Stabili”.

h10:00 – 12:30

RELATORI
Peter Iden
(Germania)
Oliviero Ponte di Pino
(Italia)
Sergio Maifredi (Italia)
Marcus Hagemann
(ARS BALTICA)
Walter Le Moli (Italia)
Cesare Lievi (Italia)
Andrea De Rosa
(Italia)
Massimo Navone
(Italia)
Kriistina Reidolv
(Estonia) Inga Koppel
(Estonia)
GIOVANI TESTIMONI
Fabio Banfo
Francesco Leschiera
Michele Ciardulli
Fabio Cherstich

Tutte le info sul sito