Bando drammaturgia Casa dei Teatri

Bando drammaturgia  Casa dei teatri e della drammaturgia contemporanea

 

PREMESSA

CHE COSA E’ DRAMMATURGIA: Che cosa intendiamo noi per Drammaturgia? Non tanto e non solo una forma specifica, né uno specifico  genere, né un perimetro di scritture specialistiche per il teatro, ma qualcosa di più vasto, che ci racconti la vocazione teatrale dell’individuo e colga del teatro la sua capacità di porsi come  primaria fonte e forma di conoscenza del mondo. Drammaturgia come scomposizione e ricomposizione drammaturgica di un tessuto che si è andato sfaldando nel rapporto tra il singolo e la collettività. Drammaturgia come sismografo del tempo presente nei suoi punti di collasso e di crisi, nelle sue zone di pericolo e minaccia, ma anche nelle sue tensioni utopiche.

LA FORMAZIONE: La grande distanza che separa noi e il resto d’Europa si misura anche nella carenza di un discorso formativo organico e permanente, che non va inteso solo come formazione di nuovi drammaturghi ma come processo maieutico per ricomporre questa frattura, come presa di coscienza e assunzione di responsabilità  nei confronti della realtà che ci circonda.

L’ORIZZONTE: Obiettivo di questo bando è quello di valorizzare, stimolare e accogliere forme di scrittura drammaturgica germogliate sul territorio. Un primo passo di un percorso che non si fermerà qui. Si vuole avviare un processo di ascolto e di formazione permanente che ristabilisca un tessuto forte da cui ripartire per fare in modo che la drammaturgia contemporanea venga avvertita da tutti come una necessità artistica, etica e sociale e non come un esercizio di stile solitario.

 

BANDO DI PARTECIPAZIONE

ART. 1:
Al Premio possono partecipare autori di nazionalità italiana e non, residenti a Roma, di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Ogni autore può partecipare con una sola opera.

ART. 2:
Il testo può appartenere a qualsiasi genere di prosa (drammatico, comico, giallo, ecc).

Deve essere originale, mai rappresentato e non ispirato a romanzi, film o altre opere esistenti.
Al testo dovrà essere allegata una breve sinossi (massimo una cartella).

ART. 3:
Le opere devono essere inviate entro e non oltre le ore 12.00 del 20 marzo 2014 a mezzo posta elettronica all’indirizzo: bandi@teatrobibliotecaquarticciolo.it

Inviare due copie dell’elaborato (formato Word o PDF) in due distinti allegati alla mail:
una copia dovrà essere contrassegnata dal solo titolo; l’altra copia dovrà contenere il titolo e i seguenti dati dell’Autore: nome, cognome, data e luogo di nascita, residenza, codice fiscale,
indirizzo mail, recapito telefonico. Nell’oggetto della mail si dovrà specificare “Premio NUOVA DRAMMATURGIA”.  Tutte le opere ricevute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

ART.4:
E’ prevista la selezione di tre opere che risulteranno vincitrici del bando.
Gli autori delle opere selezionate avranno accesso gratuito ai laboratori tenuti dagli autori in residenza al Teatro Biblioteca Quarticciolo tra aprile e giugno 2014: Michele Santeramo, Giampiero Rappa e Peppino Mazzotta.
I testi selezionati verranno presentati in lettura scenica in due giornate dedicate al Premio a Giugno 2014 al Teatro Biblioteca Quarticciolo e al Teatro di Villa Torlonia.

ART. 5:
Le opere saranno valutate in forma rigorosamente anonima. Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile e i nominativi dei Giurati saranno resi noti alla data di proclamazione dei vincitori. La Giuria sarà presieduta dalla Direttrice Artistica del Teatro Biblioteca Quarticciolo

ART. 6:
Ogni Autore, per il fatto stesso di partecipare al Bando, dichiara la paternità e l’originalità delle opere inviate e del loro contenuto. Dichiara inoltre di avere il pieno possesso dei diritti dell’opera e autorizza il trattamento dei suoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003. L’organizzazione del Premio non risponde di eventuali plagi o violazioni di legge.

ART. 7:
In base alla vigente normativa sulla privacy, gli indirizzi e i dati personali dei partecipanti verranno utilizzati esclusivamente ai fini del Bando.

SCARICA IL BANDO

Per informazioni:
Teatro Biblioteca Quarticciolo
tel. 06.98951725
dal martedì al sabato 11.00 – 13.00 e 16.00 – 19.00

info@teatrobibliotecaquarticciolo.it

Leggi altri bandi e opportunità lavorative

Teatro Roma programmazioneVuoi qualche consiglio sugli spettacoli da vedere a Roma?

 

Agenda – Teatro Roma programmazione

Ogni settimana gli spettacoli da non perdere, una guida per orientarsi fra i numerosi teatri di Roma