Stagione 2013 – 2014 Teatro Duse di Bologna

STAGIONE 2013/2014
TEATRO DUSE DI BOLOGNA

24 ottobre 2013
Serata inaugurale
BELCANTO
con i cantanti della Fondazione Luciano Pavarotti
Un progetto internazionale che a solo una settimana dal debutto mondiale il al New York City Center, arriva in anteprima e in esclusiva nazionale sul palco del Duse per la serata inaugurale della nuova stagione artistica

dal 1 al 3 novembre 2013
LA SCENA
con Angela Finocchiaro e Maria Amelia Monti
regia Cristina Comencini
La comica immersione di un ragazzo nei sentimenti femminili. Due donne scoprono pulsioni, rabbie e fragilità di un giovane uomo. La comune ricerca d’amore e di libertà in un mondo mutevole che circonda i tre personaggi.

05 Novembre 2013
JACK DEJOHNETTE GROUP feat. DON BYRON
Il Bologna Jazz Festival presenta uno dei più grandi batteristi jazz di tutti i tempi, titolare di innumerevoli progetti e collaborazioni (tra cui Gateway, New Directions, con Herbie Hancock e Pat Metheny, e la trentennale militanza nel trio di Keith Jarrett), in uno straordinario quartetto che vede come ospite l’originalissimo strumentista e arrangiatore Don Byron.

dall´8 al 10 Novembre 2013
ZIO VANJA
di Anton Cechov
Regia Marco Bellocchio
Con Sergio Rubini, Michele Placido
Il capolavoro del teatro di Cechov, geniale anticipazione della drammaturgia del ‘900, reso attuale da Marco Bellocchio e magistralmente interpretato da Sergio Rubini e Michele Placido.

13 Novembre 2013
STEVEN WILSON
Emblema del progressive rock inglese Steven Wilson presenta il suo nuovo album solista dopo l’esperienza con i Procupine Tree

dal 15 al 17 Novembre 2013
L’AMORE E’ UN CANE BLU. La conquista dell’est
musiche originali di Emanuele Dell’Aquila
eseguite dal vivo da I Virtuosi del Carso
regia Paolo Rossi
Poca politica e molta autobiografia per Paolo Rossi accompagnato da musica live in un racconto che sorge dai ricordi di infanzia: dai rapporti personali, l’amore e altre bestie, come il cane blu, per approdare a un futuro probabile

18 Novembre 2013
MARK LANEGAN with special guest DUKE GARWOOD
Dopo il successo del tour “Blues Funeral” la voce più emozionante del rock americano, autentico songwriter di indiscutibile talento, torna con il nuovo progetto “Black Pudding” in collaborazione del multi strumentista Duke Garwood.

dal 22 al 24 Novembre 2013
EVA CONTRO EVA
di Mary Orr
regia Maurizio Panici
Con Pamela Villoresi, Romina Mondello, Luigi Diberti, Massimiliano Franciosa
La commedia teatrale, titolo cult anche al cinema, che racconta la società dell’apparire e il naufragio di uomini e donne che rincorrono il successo perdendo di vista la vita.

dal 29 Novembre all´1 Dicembre 2013
NON C’E’ PIU’ IL FUTURO DI UNA VOLTA 2.0
di Aicardi, Formicola, Pistarino e Freyrie
regia Andrea Brambilla
Con Zuzzurro&Gaspare
Commedia illuminante sul futuro, denuncia sagace che con il sorriso sulle labbra affronta i disaccordi tra vecchi e nuovi modelli della società. Formula 2.0: show aggiornato alle ultime esilaranti vicende del nostro fantasmagorico paese.

dal 6 all´8 Dicembre 2013
L’IMPRESARIO DELLE SMIRNE
di Carlo Goldoni
adattamento e regia Roberto Valerio
Con Valentina Sperli, Roberto Valerio,Antonino Iuorio, Nicola Rignanese
Commedia di Goldoni che fotografa con arguta ironia l’ambiente del teatro: la vicenda di un gruppo di attori che con le loro smanie, presunzioni e invidie vivono per poco l’illusione della ricchezza.

dal 13 al 15 Dicembre 2013
IL DON GIOVANNI Vivere è un abuso, mai un diritto
regia e scena Filippo Timi
Né secondo Molière, né secondo Mozart, semplicemente secondo Filippo Timi: il mito di Don Giovanni riscritto dal più irriverente dei giovani artisti italiani.

dal 31 Dicembre 2013 all´1 Gennaio 2014
BOEING BOEING
di Marc Camoletti
regia Mark Schneider
Con Gianluca Guidi, Gianluca Ramazzotti
Il ritorno sulle scene di Gianluca Guidi in coppia per la prima volta con Gianluca Ramazzotti in una
commedia anni ’60 già trionfatrice a Broadway e nel West End. Duo esplosivo di grande comicità a cui si aggiungono tre splendide bellezze.

dal 4 al 6 Gennaio 2014
FANTAFAVOLE SHOW 2
Sul palco musicisti, attori e ballerini. Quasi due ore di musica dal vivo e di puro divertimento, nei quali i personaggi delle favole, rivisitati con graffiante ironia, creano una sorpresa dietro l’altra e si sbizzarriscono in momenti di esilarante comicità, con un linguaggio che ha la capacità di catturare l’attenzione sia degli adulti che dei più piccoli.

dal 17 al 19 Gennaio 2014
SERVO PER DUE
di Carlo Goldoni
regia Pierfrancesco Favino e Paolo Sassanelli
Nel libero adattamento di “Il servitore di due padroni” di Goldoni, Pierfrancesco Favino e Paolo Sassanelli coordinano una compagnia allargata di attori per ricreare un teatro che avvicina il pubblico al suo spirito più autentico.

dal 31 Gennaio al 2 Febbraio 2014
DUE DI NOI
di Michael Frayn
regia Leo Muscato
Con Emilio Solfrizzi, Lunetta Savino
Due esilaranti protagonisti mettono a nudo i paradossi della vita di coppia in tre diverse situazioni comiche scritte magistralmente da Frayn 42 anni fa, ma sempre attuali come è l’eterno problema della comunicazione di coppia.

dal 7 al 9 Febbraio 2014
NUDA PROPRIETA’
di Lidia Ravera
regia Emanuela Giordano
Con Lella Costa, Paolo Calabresi
Innamorarsi a 60 anni è una vera e propria sfida, vissuta e raccontata in una commedia che celebra le fragilità umane ma soprattutto la forza della vita a qualsiasi età, contro gli stereotipi grazie alle parole di una scrittrice italiana tra le più sensibili.

dal 14 al 16 Febbraio 2014
L’IMPORTANZA DI CHIAMARSI ERNESTO
di Oscar Wilde
regia Geppy Gleijeses
Con Geppy Gleijeses, Marianella Bargilli, Lucia Poli
La più bella commedia di tutti i tempi scritta da Oscar Wilde e portata in scena da Geppy Gleijeses, definito dalla critica teatrale “l’erede di Eduardo”. Da non perdere.

dal 21 al 23 Febbraio 2014
GIOCANDO CON L’ORLANDO
adattamento teatrale e regia Marco Baliani
Con Stefano Accorsi, Marco Baliani
Stefano Accorsi e Marco Baliani trasporteranno il pubblico in un ludico e ironico carosello di corpi e voci, una giostra medievale ispirata all’Orlando Furioso, secondo capitolo di un lavoro teatrale di grande livello.

dal 28 Febbraio al 2 Marzo 2014
LA TELA DEL RAGNO
di Agata Christie
regia Stefano Messina
Con Viviana Toniolo, Annalisa Di Nola, Stefano Messina
La compagnia Attori & Tecnici e Agatha Christie: un fortunato sodalizio che continua dopo il successo di “Trappola per topi” con un’appassionante commedia poliziesca per una compagnia di attori affiatati e di talento.

dal 7 al 9 Marzo 2014
GRISU’, GIUSEPPE E MARIA
di Gianni Clementi
regia Nicola Pistoia
Con Paolo Triestino,Nicola Pistoia
Commedia all’italiana ricca di situazioni imprevedibili, un ritratto dell’Italia anni ’50 di Clementi splendidamente interpretato dal duo Pistoia-Triestino tra Alleluia, lettere grossolane, confidenze scottanti e metafore incomprese.

dal 21 al 23 Marzo 2014
PRIGIONIERO DELLA SECONDA STRADA
di Neil Simon
regia Giovanni Anfuso
Con Maurizio Casagrande, Tosca D’Aquino
Ritmo vorticoso in un clima surreale. E’ meglio indagare con allegria e leggerezza nell’animo umano, elargendo una miscela irresistibile di verità, risate, stupore e utopia: ingredienti necessari a chi prigioniero non vuol essere mai.

dal 28 al 30 Marzo
UNA NOTTE IN TUNISIA
di Vitaliano Trevisan
regia Andrèe Ruth Shammah
Con Alessandro Haber
Grande prova d’attore, con una regia attenta e minuziosa per un testo focalizzato su un passato ancora imminente, una realtà attigua alla politica che mette luce sulla metafora del potere e della sua caduta.

dal 4 al 6 Aprile
GABRIELE D’ANNUNZIO, tra amori e battaglie
di Giordano Bruno Guerri
regia Francesco Sala
Con Edoardo Sylos Labini
Tra letteratura colta e musica coinvolgente un excursus nella vita appassionata di Gabriele D’Annunzio, uno dei più celebri personaggi italiani, noto per i suoi poemi, le sue imprese e la sua vita privata densa di relazioni e segreti.

dall´11 al 13 Aprile
LA COSCIENZA DI ZENO
di Tullio Kezich dal romanzo di Italo Svevo
regia Maurizio Scaparro
Con Giuseppe Pambieri
Italo Svevo portato in scena dalla regia di Scaparro che cuce su misura a Pambieri le considerazioni e le riflessioni di Zeno. Romanzo memoriale che diventa vicenda teatrale, simbolo dell’uomo del ‘900 nella versione degli anni ’60 di Kezich.