La Tempesta 3 – “Per un teatro che smetta di parlare di politica e incominci a farla”

4_La tempesta_4 agosto

Si chiede quali possano essere oggi necessità e forme di un teatro politico, nell’editoriale, che occupa la colonna laterale di destra del foglio quotidiano diretto da A. Porcheddu, Sergio Lo Gatto ponendosi la questione ritrova quel senso politico in una incandescente urgenza. Camilla Lietti concentra invece il tiro sull’atteso Seuls di Mouawad (in scena da ieri sera), a Marianna Masselli il compito di presentare l’Ubu Roi, poche righe per ripercorrere la storia del più importante testo surrealista ante litteram, lo porterà sul palco veneziano Declan Donnellan. C’è anche lo spazio per una seconda recensione, al lavoro di David Espinosa, Gran Obra; per poi riflettere, grazie a un articolo di Camilla Tagliabue, circa la provenienza letteraria di molte opere ospitate alla Biennale. (A. P.)

Scarica il pdf – La Tempesta numero 3 – domenica 4  agosto 2013

Tutti i numeri de “La Tempesta”

Vai al programma della Biennale Teatro 2013

info: www.labiennale.org/it/teatro