Teatro NEWS – WAKE UP! – bagliori dalla primavera araba (Teatro Argentina 4/10/2012)

Saranno sei ‘corti’ teatrali curati dagli stessi autori o da giovani attori, a dare vita a una serata a ingresso libero dedicata alla Primavera araba e alle risonanze che questa ha avuto nel nostro Paese.
Le letture/performance, della durata di circa 15 minuti,accompagnano un ricco programma di incontri, laboratori, seminari e prove aperte dedicato a studenti e allievi attori.
Il progetto è la naturale prosecuzione del lavoro svolto con l’Unione dei Teatri d’Europa e il Naunynstrasse Ballhaus di Berlino per il Festival “Voicing Resistance”, dedicato alla protesta nel Mediterraneo e alla cosiddetta Primavera araba.

I sei testi sono infatti stati scritti su richiesta del Teatro di Roma per ‘Wake up!’, la sezione del festival dedicata agli autori europei.
Maledetta primavera di Enrico Castellani è il testo selezionato dal Teatro di Roma che, tradotto in lingua tedesca dal Goethe Institut, è stato presentato a Berlino a giugno insieme ai testi del Teatro Habima di Tel Aviv, del Teatro Nazionale della Grecia del Nord, del Teatro Garibaldi di Palermo, del Teatro Nazionale di Atene e dello Shauspielhaus Graz.

PROGRAMMA STUDI SCENICI

LA BANDIERA
di e con Michele Santeramo

MALEDETTA PRIMAVERA
di Enrico Castellani, Babilonia Teatri
con Valeria Raimondi
scene, luci audio Babilonia Teatri/Luca Scotton

SCORRERE, UNA RIVOLUZIONE ORIGLIATA
di e con Alessandro Berti

NON LE DISPIACE SE BEVO
di Renato Gabrielli
con Renato Gabrielli e Alessia Giangiuliani

THE PROTESTER
di Magdalena Barile
con Magdalena Barile, Milutin Dapcevic, Alice Palazzi

IN TAHRIR
di Riccardo Fazi, Muta Imago
regia Claudia Sorace
con Chiara Caimmi, Riccardo Fazi
consulenza rumoristica Edmondo Gintili

coordinamento LISA FERLAZZO NATOLI