Marinoni Occupato – cartoline dal Lido

Mentre ero a Venezia — al Lido per la 69° Mostra del Cinema — passeggiando mi sono imbattuta, sul versante opposto rispetto a quello della mostra, in un teatro, occupato, di certo non nuovo ai molti, ma nuovo per me. Un teatrino liberty, finestrato su entrambi i lati, con una corte aperta sul mare. Era parte di un istituto sanitario, anch’esso totalmente abbandonato. Oggi è gestito da un gruppo di volenterosi, i quali parallelamente alla Biennale, hanno proposto un altro festival: I’M POSSIBLE FESTIVAL, dal 29 agosto all’8 settembre.

Così Futura Tittaferrante racconta il proprio incontro col Marinoni Occupato, insieme alle parole di sorpresa, ci ha mandato alcuni scatti: si assapora la decadenza, ma anche il silenzio dopo una nuova e operosa attività.

Clicca sulle foto per ingrandirle, poi torna indietro con la freccia del browser.

Info e storia del Teatro Marinoni
http://teatromarinoni.org/

Leggi un articolo di Fabiana Campanella sul Tamburo di Kattrin all’indomani dell’occupazione:
Gli occupanti del Valle a Venezia