Programma Festival Itinerante del Mediterraneo 2012 (18 – 22 giugno, Sardegna)

Parte oggi la Carovana Popolare per “La tradizione del Comparatico e i Fuochi di San Giovanni”

La tradizione del Comparatico e i Fuochi di San Giovanni
All’interno del Festival Itinerante del Mediterraneo
dal 18 al 24 giugno 2012 nel territorio della Provincia di Sassari
seconda edizione
 

  

L’edizione 2012 e il Festival Itinerante del Mediterraneo
Dal 18 al 24 giugno la Rete Italiana di Cultura Popolare, di cui la Provincia di Sassari è promotrice e socia, esprimendo anche la Vicepresidenza nazionale e il coordinamento del “tavolo euro-mediterraneo”, organizza, per il secondo anno, una “Carovana popolare” cui partecipano ricercatori, video maker e performers dei territori partner di “Arianna. Euromediterranean Network of Culture and Heritage” provenienti da Egitto, Marocco, Catalogna, Italia, Francia, Grecia, Algeria, Tunisia. La “Carovana popolare” visiterà ogni giorno uno dei comuni coinvolti per raccogliere le testimonianze sul Comparatico e proporrà in ogni comune una serata del Festival Itinerante del Mediterraneo. La notte del 23 giugno tutti i Comuni aderenti al circuito della Festa dei Fuochi di San Giovanni svilupperanno una festa finale insieme ai performers e ricercatori disseminati nelle comunità coinvolte.
Festival Itinerante del Mediterraneo
Il progetto “La Tradizione del Comparatico e i Fuochi di San Giovanni” è la prima tappa del Festival Itinerante del Mediterraneo, frutto della dichiarazione di intenti, firmata a Sassari nel giugno 2011, durante la precedente edizione del progetto dedicato ai riti di San Giovanni. La dichiarazione ha previsto la sottoscrizione all’impegno di coprogettare il primo progetto collegiale della rete “Arianna”:  Il Festival Itinerante del Mediterraneo. Il Festival ha l’obbiettivo di sviluppate le prime immediate azioni di conoscenza tra i partner, che hanno deciso di dedicare un progetto o f
Lunedì 18 giugno – Alghero
Ore 16.30: VIAGGIO ETNOGRAFICO NELLA TRADIZIONE DEL COMPARATICO E DEI FUOCHI DI SAN GIOVANNI
Ore 21.30 – 23.30: FESTIVAL DEL MEDITERRANEO, Piazza Civica, Alghero (SS)
Martedì 19 Giugno – Ozieri
Ore 16.30: VIAGGIO ETNOGRAFICO NELLA TRADIZIONE DEL COMPARATICO E DEI FUOCHI DI SAN GIOVANNI
Ore 21.30 – 23.30: FESTIVAL DEL MEDITERRANEO, piazza Carlo Alberto, Ozieri (SS)
Mercoledì 20 Giugno
Ore 11.00: ARIANNA. EUROMEDITERRANEAN NETWORK OF POPULAR CULTURE. LA FIRMA DELLA CARTA DEI VALORI e presentazione del FESTIVAL DEL MEDITERRANEO, Palazzo della Provincia, Piazza d’Italia
Ore 16.30: VIAGGIO ETNOGRAFICO NELLA TRADIZIONE DEL COMPARATICO E DEI FUOCHI DI SAN GIOVANNI, Osilo (SS)
Ore 21.30 – 23.30: FESTIVAL DEL MEDITERRANEO, Piazza Brundano, Osilo (SS)
Giovedì 21 Giugno – Villanova Monteleone
Ore 16.30: VIAGGIO ETNOGRAFICO NELLA TRADIZIONE DEL COMPARATICO E DEI FUOCHI DI SAN GIOVANNI
Ore 21.30 – 23.30: FESTIVAL DEL MEDITERRANEO, giardini Veronica Fadda, Villanova Monteleone (SS)
Venerdì 22 Giugno – Sedini
Ore 16.30: VIAGGIO ETNOGRAFICO NELLA TRADIZIONE DEL COMPARATICO E DEI FUOCHI DI SAN GIOVANNI
Ore 21.30 – 23.30: FESTIVAL DEL MEDITERRANEO, anfiteatro Domus de Janas, Sedini (SS)
Sabato 23 Giugno – Le Feste dei Fuochi
Ore 21.00: FESTIVAL DEL MEDITERRANEO: FESTE DEI FUOCHI diffuse presso i Comuni coinvolti nel Progetto
20 Giugno 2012 – Sassari
Firma della Carta dei Valori di “Arianna. Euromediterranean Network of Culture and Heritage”
 Durante il progetto saranno inoltre presenti i rappresentati istituzionali ed i responsabili dei maggiori enti culturali dei paesi coinvolti. Il giorno 20 giugno 2012 tutti questi soggetti si ritroveranno alle ore 11.00 presso la sede della Provincia di Sassari per procedere nella firma della Carta dei Valori di “Arianna”. Le linee guida che hanno ispirato la stesura della “Carta dei valori” e del “Festival Itinerante del Mediterraneo 2012″ sono connesse alla necessità di sviluppare economie di scala, che tengano conto delle risorse locali, e vogliono esprimere principi di solidarietà e incontro, grazie ad una comunicazione e promozione condivisa.
Intervengono:
ITALIA: Ugo Perone, Assessore alla Cultura della Provincia di Torino, Alessandra Giudici, Presidente della Provincia di Sassari, Antonio Damasco – Direttore Rete Italiana di Cultura Popolare, Ilaria Peano –  Attività Istituzionale – Ricerca e Istruzione della Fondazione CRT, Domenico Scacchi – Consigliere delegato alle politiche culturali della Provincia di Rieti, Stefano Vannucci – Ufficio di Presidenza della Provincia di Firenze, Emilia Petrollini – Dirigente Servizio Enti Locali, Antonio Chieffo – Assessore agli Enti locali e Molisani nel mondo della Regione Molise, Yvonne Spadafora funzionario settore Programmazione e Internazionalizzazione della Provincia di Cosenza 
CATALOGNA: Lluis Puig – Direttore del Centre de Promoció de la Cultura Popular i Tradicional de Catalunya, Francesc Melià –    Responsabile del Centre de Promoció de la Cultura Popular i Tradicional de Catalunya, Abel Font –  Direttore del Festival PortalBlau, Estanis Puig – Sindaco Escala, Carles Sala - ICUB Direttore di Barcelona Capital, Ferran Morillas – Direttore di Qadar Produccions Culturals
GRECIA: Ignatios Kaitetzidis – Sindaco di Pilea HortiatisJuanjo Corrales – Direttore del Festival Kilkis / Yakinthia
MAROCCO: Hassan Hjjij