Teatro NEWS – Bando Argot Off 2012

L’Argostudio, da sempre interessato a sostenere e promuovere la nuova drammaturgia nel nostro Paese, con particolare attenzione alla città di Roma, e da sempre attento alla ricerca di nuove forme di scrittura scenica, propone un PROGETTO DI RICERCA E PROMOZIONE DELLA NUOVA DRAMMATURGIA, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo e alla crescita della drammaturgia contemporanea, attraverso il lavoro di giovani autori e compagnie emergenti

(età compresa tra i 18 e i 35 anni) già orientati nella scelta di questo percorso lavorativo.

Anche quest’anno quindi l’Argostudio mette in cantiere Argot Off, una rassegna di drammaturgia contemporanea, arrivata quest’anno alla quarta edizione.

 Argot Off è un cammino lungo “il sentiero per il futuro” volto alla creatività delle compagnie teatrali di nuova formazione e a giovani artisti indipendenti e alla scoperta e promozione di nuovi talenti della drammaturgia contemporanea.

L’obiettivo nasce dal desiderio di vivere il teatro attraverso la pluralità dei linguaggi e dei significati, valorizzandone la commistione dei generi e la rottura dei codici e fornire a tutti i partecipanti gli strumenti per creare un proprio linguaggio capace di esprimere con forza la propria identità creativa.

Costruire un percorso di indipendenza artistica è quanto di più difficile si può immaginare per le compagnie di recente formazione che vogliono, attraverso il teatro, essere specchio del proprio tempo. I sentieri per il futuro si snodano attraverso territori incerti: renderli percorribili è un compito ambizioso.

Argot Off è uno strumento di sostegno e diffusione di nuove poetiche e la ricerca di linguaggi innovativi capaci di rappresentare parte della scena contemporanea nazionale ponendosi come centro di ricerca e promozione della nuova drammaturgia italiana.

Nostra vocazione è da sempre quella di dar vita a nuove esperienze creative, generare talenti, creare spazi di libertà artistica in un confronto continuo con il pubblico, con gli operatori teatrali e con i critici che sono soliti frequentare il nostro teatro. Entrambi svolgono un’importante funzione di analisi verso nuove poetiche e sensibilità nascenti, dando valore e concretezza ad ogni singolo percorso artistico, in un panorama teatrale che tende a chiudere sempre di più le porte alla ricerca, alla sperimentazione e, più in generale, alla fantasia e creatività proprie del teatro.

Argot Off è un Talent Scout di autori, artisti e compagnie emergenti, italiani o residenti sul territorio nazionale, intenzionati a proporre spettacoli e drammaturgie inedite,  ma anche lavori già presentati solo in forma di studio.

Argot Off è un Laboratorio Permanente per gli artisti

La nostra struttura è da sempre un terreno fertile di sperimentazione per le nuove compagnie.

Un luogo dove formarsi, in un percorso continuo di crescita artistica possibile grazie a un confronto quotidiano con  gli artisti che da anni gravitano intorno allo spazio e alla scena della drammaturgia contemporanea nazionale.

Argot Off è un Laboratorio di Formazione dello spettatore

Il compito della nostra struttura è, da oltre venticinque anni, quello di tenere acceso un dibattito culturale alimentando la fiamma che mantiene vivo l’interesse per il teatro che, per sua natura, si nutre di rinnovamento e nuove energie.

La rassegna sarà attraversata da una coscienza critica, una guida alla visione dello spettacolo, curata dalla redazione della webzine Teatro e Critica www.teatroecritica.net.

L’osservatorio critico si occuperà di curare una serie di incontri con gli artisti coinvolti nel progetto e le persone presenti in sala sviluppando un dialogo tra le due parti sulla natura dello spettacolo e la sua visione e incentivando, in questo modo, la partecipazione attiva e la formazione del pubblico. Inoltre questa serie di incontri teorici prevede la partecipazione di autori affermati nel panorama nazionale italiano.

Argot Off è un Contest

Da quest’anno, inoltre, ARGOT OFF, collabora con Ar.tè – Teatro Stabile d’Innovazione con sede al Teatro Mancinelli di Orvieto, per sviluppare un’ulteriore importante tappa:

verranno portate in scena al Teatro Mancinelli una rosa di cinque proposte di ARGOT OFF sottoposte al giudizio di una giuria di operatori e critici attivi sul territorio nazionale e ad  un pubblico selezionato.

Al termine della rassegna una commissione, formata dalla Direzione Artistica del teatro, dalla Redazione della webzine Teatro e Critica www.teatroecritica.net, avrà il compito di valutare con attenzione gli spettacoli proposti e, tenendo anche conto del voto di una Giuria Popolare preposta (composta dai membri della Casa dello Spettatore, ideata e diretta da Giorgio Testa, che seguirà tutta la rassegna) di segnalare i cinque spettacoli finalisti che parteciperanno alla tappa finale ad Orvieto, al termine della quale sarà assegnata allo spettacolo ritenuto artisticamente più meritevole 1 settimana (a percentuale 70/30) all’interno della nuova stagione 2012/2013 del Teatro Argot Studio.

L’inizio del Progetto è previsto per febbraio 2012 e la sua conclusione a giugno 2012.

Le modalità di partecipazione saranno divulgate attraverso un bando nel quale verranno presentate le varie fasi del progetto.

La Rassegna ARGOT OFF si svolgerà dal 29 maggio al 20 giugno 2012.

scarica il bando

scarica la domanda di iscrizione