Vince il Premio Dante Cappelletti 2011 “Giro solo esterni con aneddoti” di Giulio Costa

Marco Sgarbi in “Giro solo esterni con aneddoti”                foto di Stefano Pavani

Lo studio scenico ideato e diretto da Giulio Costa con l’interpretazione di Marco Sgarbi vince l’ottava edizione del Premio Tuttoteatro.com “Dante Cappelletti” 2011.

In linea con la giuria tecnica (Paola Ballerini, Roberto Canziani, Gianfranco Capitta, Massimo Marino, Renato Nicolini, Laura Novelli, Attilio Scarpellini, Mariateresa Surianello, Aggeo Savioli) anche il giudizio della giuria popolare che premia il progetto prodotto dal Teatro Comunale di Occhiobello.

Leggi il programma delle finali

Ecco la motivazione ufficiale:

Di questo studio si apprezza la maturità interpretativa e capacità di costruzione del personaggio. Attraverso frugali illuminazioni, l’attore traccia nella rinuncia alle immagini in favore della parola, un indizio di uscita dal post-moderno, quasi alludendo all’origine del teatro. Incentrato su uno dei grandi luoghi comuni del vivere contemporaneo – il turismo – questo episodio rientra in un più ampio progetto di Giulio Costa che disegna una sorta di libro dei mestieri di Italia.

A.P.

Comments
  • lello 12 dicembre 2011 at 19:20

    Nessuno l’ha visto questo spettacolo?

    • Andrea Pocosgnich - Redazione 13 dicembre 2011 at 10:22

      Io l’ho visto. E’ uno spunto molto interessante soprattutto perché appartiene a un progetto molto più grande sui mestieri. Marco Sgarbi tra l’altro mi è sembrato molto bravo. Mi sembra un’interessante e intelligente applicazione del teatro alla società. Poi certo dovemmo vederlo completo. Molte cose erano incomplete.

      Decidere chi merita il piccolo contributo in denaro del premio non è facile: anche Tamara Bartolini meritava di giocarsela. Il suo è un teatro agli antipodi del vincitore: cuore, passione, fatica ed emozione fatta passare senza compromessi al pubblico.

      a.

  • Threaded commenting powered by interconnect/it code.