Stagione 2011 – 2012 Teatro Duse di Bologna

sabato 5 novembre ore 21,00
Coro del Friuli Venezia Giulia presenta PIANO TWELVE
Serata inaugurale
elaborazioni per 12 pianoforti di Valter Sivilotti con il Coro del Friuli Venezia Giulia
Dodici musicisti, sei uomini e sei donne, suonano simultaneamente dodici pianoforti a coda, un evento assolutamente unico con progressioni ritmiche simultanee alternate ed opposte. Le strutture ritmate, i 1056 tasti bianchi e neri dei 12 pianoforti generano un programma avvincente: superfici, linee, intrecci, sequenze di suoni e colori che si sommano e si sottraggono in energica musicale armonia…

da mercoledì 9 a domenica 13 novembre
feriali ore 21,00 – domenica ore 16,00 Glynis Henderson Productions presenta
STOMP
Creato e diretto da Luke Cresswell e Steve McNicholas
“Brillante e molto divertente: il teatro al massimo della sua seduzione”, New York Times
Dopo l’eccezionale successo ottenuto nelle scorse stagioni, arriva STOMP, uno tra i più rivoluzionari ed entusiasmanti eventi spettacolari degli ultimi anni. STOMP va oltre la trama, i personaggi e le parole; mette in scena il suono del nostro tempo, traducendo in una sinfonia intensamente ritmica i rumori della civiltà contemporanea. Con strofinii, battiti e percussioni di ogni tipo, i formidabili ballerini-percussionisti-attori- acrobati di STOMP danno voce ai più “volgari” oggetti della vita quotidiana: bidoni della spazzatura, pneumatici, lavandini, scope, spazzoloni, riciclandoli ad uso della scelta in un ciclone di ironia travolgente….

Mercoledì 16 novembre ore 21,00
Miguel Angel Zotto presenta MIGUEL ANGEL ZOTTO in
PURO TANGO
15 artisti in scena e orchestra dal vivo
Miguel Angel Zotto, ballerino, coreografo – riconosciuto dalla critica internazionale come uno dei fautori della diffusione del tango nel mondo come danza autentica – dopo le esibizioni al Teatro Ariston di Sanremo per la 61^ edizione del Festival della Canzone Italiana (febbraio 2011), con Belen Rodriguez e la sua prima ballerina Daiana Guspero, e dopo due anni di assenza – dal 2007 – ritorna sui palcoscenici italiani con il suo nuovo spettacolo “Puro Tango”…

da venerdì 18 a domenica 20 novembre feriali ore 21,00 – domenica ore 16,00 Gli Ipocriti presentano
GOMORRA
di Roberto Saviano e Mario Gelardi
con Ivan Castiglione, Francesco Di Leva, Giuseppe Gaudino, Giuseppe Miale di Mauro, Adriano Pantaleo e con la partecipazione di Ernesto Mahieux
regia di Mario Gelardi
Lo spettacolo è tratto dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano. Vincitore di numerosi premi tra il 2007 e il 2008, lo spettacolo teatrale “Gomorra” è nato da un’idea di Mario Gelardi ed Ivan Castiglione prima ancora che il libro arrivasse alle stampe ed è stato scritto dallo stesso Saviano e da Mario Gelardi.
Tutto prende il via dal discorso che il giovane giornalista napoletano tenne, nel settembre del 2006, a Casal di Principe, cittadina nota per le pesanti infiltrazioni camorristiche…

domenica 4 dicembre ore 16,00
Abbati Corrado Compagnia – Inscena presenta
IL PAESE DEI CAMPANELLI
di Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato
“Il Paese dei Campanelli” è un’operetta senza tempo, sia per la sua ambientazione sia per il consenso di pubblico che continua a guadagnare.
In un’immaginaria isoletta olandese esiste il paese dei campanelli, dove sopra ad ogni casa c’è un piccolo campanile che custodisce un campanello. Secondo la leggenda, questi campanelli suonano ogni volta che una donna tradisce il marito, ma ciò non è mai accaduto, perché nel paese regna da tempo la tranquillità…

da venerdì 9 a domenica 11 dicembre feriali ore 21,00 – domenica ore 16,00 Associazione culturale La Pirandelliana e L’Incredibile presentano
VALERIA VALERI e PAOLO FERRARI in
GIN GAME
di Donald Lee Coburn
regia di Francesco Macedonio
“Gin Game”, prima commedia scritta da Donald Coburn, debuttò nel 1976 ottenendo subito uno strepitoso successo. Portato in scena in Italia più di vent’anni fa sempre dalla coppia Valeri – Ferrari per la regia di Gianfranco De Bosio, oggi i due attori tornano ad interpretare i personaggi di Fonzia e Weller, in un nuovo allestimento diretto da Francesco Macedonio. I protagonisti della vicenda, ambientata in una casa di riposo, sono Weller, ricercatore di mercato in pensione, che decide di insegnare il gioco del gin, nel quale da sempre eccelle, a Fonzia, vecchia puritana figlia di un pastore metodista. Per trascorrere le domeniche iniziano a giocare a carte e inizialmente l’uomo è affettuoso e cordiale nei confronti dell’amica…

da venerdì 16 a domenica 18 dicembre feriali ore 21,00 – domenica ore 16,00 I Due della Città del Sole presenta
LUIGI DE FILIPPO in
A CHE SERVONO QUESTI QUATTRINI
commedia in due parti di Armando Curcio riduzione di Peppino De Filippo
regia di Luigi De Filippo
“A che servono questi quattrini” è una commedia di grande attualità, che ancor oggi diverte e fa riflettere, anche grazie alla comicità ironica ed amara di Luigi De Filippo, considerato ormai fra i più autorevoli rappresentanti del Teatro di grande tradizione napoletana. “A che servono questi quattrini” debuttò nel 1940 al Teatro Quirino di Roma e fu una delle più divertenti commedie che resero celebri i grandi fratelli De Filippo, Eduardo e Peppino. Oggi Luigi De Filippo interpreta il marchese Eduardo Parascandoli, che, diventato serenamente povero, da ricco che era, è un seguace accanito della filosofia stoica. Insegna il disprezzo per i beni materiali a Vincenzino Esposito, il suo più fedele seguace…

dal 29 dicembre al 1 gennaio
feriali ore 21,00 – 31 dicembre ore 21,15 – domenica ore 16,00
A.Artisti Associati presenta ZUZZURRO & GASPARE in
LA CENA DEI CRETINI
di Francis Veber
con Dario Biancone, Gianfranco Candia, Alessandra Schiavoni regia di Andrea Brambilla
31 dicembre Brindisi con il cast
Scritta dal francese Francis Veber negli anni ‘90, “La cena dei cretini” è una delle commedie brillante diventata un cult dopo esser approdata al grande schermo nel 1998 per la regia dello stesso Veber (e recentemente ripresa nella versione americana con il titolo “A cena con un cretino”, regia di Jay Roach).
“La cena dei cretini” è un’esilarante commedia con Zuzzurro & Gaspare che coinvolgeranno il pubblico in un turbinio di risate, di fronte alle paradossali situazioni che, loro malgrado, i protagonisti sono costretti a vivere. Tutto ruota attorno a un’abitudine consolidata…

domenica 8 gennaio ore 21,00
Vittoria Cappelli e Daniele Cipriani presentano
IRINA DVOROVENKO e MAXIM BELOSERKOVSKY in
IL CIGNO NERO
Gala internazionale di danza con i primi ballerini dell’American Ballet Theatre e New York City Ballet
L’uscita cinematografica del film di Darren Aronowsky Black Swan è riuscita a regalare ancora più fama a “Il Lago dei Cigni”, il balletto che da decenni appassiona spettatori di tutto il mondo. Pagine di giornali e trasmissioni televisive hanno parlato di questo titolo, partendo dalla fortunata pellicola vincitrice di numerosi premi.
Le vantaggiose coincidenze offrono il pretesto per l’organizzazione di un grande evento presentato da Vittoria Cappelli e Daniele Cipriani per il Teatro Duse di Bologna, dedicato alle straordinarie musiche di Caikovskij…

da venerdì 13 a domenica 15 gennaio feriali ore 21,00 – domenica ore 16,00 D&P Production presenta
GIAMPIERO INGRASSIA e SIMONA SAMARELLI in
STANNO SUONANDO LA NOSTRA CANZONE
commedia musicale di Neil Simon regia di Gianluca Guidi
Stanno Suonando la Nostra Canzone” ha visto la luce a Broadway nel 1979, commedia musicale scritta da Neil Simon. Nel 1980 “sbanca” il West-End londinese. Da Londra all’Italia: nel 1981 “Stanno Suonando la Nostra Canzone” viene rappresentata sui nostri palcoscenici da una “ditta” di grande prestigio: Gigi Proietti (che ne curava anche la regia) e Loretta Goggi; quasi vent’anni dopo Gigi riaffrontava l’avventura come regista, affidando i ruoli a Maria Laura Baccarini e a Gianluca Guidi, in questa nuova edizione regista…

domenica 22 gennaio ore 16,00 Teatro delle Erbe Produzioni presenta HEIDI
Regia di Maurizio Colombi
Con Giorgia Urrico e Rino Silveri
Dalla fantasia e la genialità di Maurizio Colombi, già apprezzato regista di “Peter Pan, Il Musical” e “We Will Rock You”, spettacoli campioni di incassi, e con le musiche di Giovanni Maria Lori arriva “Heidi”, una commedia musicale che farà divertire, commuovere e appassionare.
Heidi é una bambina molto allegra che adora la sua casa tra le montagne svizzere e la vita all’aria aperta; vive con il nonno, accudendo le tradizionali caprette immersa in una natura incontaminata. Grazie alla sua vivacità e al suo altruismo è la beniamina di tutti e fa divertire chiunque le sia accanto, trasmettendo ottimismo e voglia di vivere…

da venerdì 27 a domenica 29 gennaio feriali ore 21,00 – domenica ore 16,00 Associazione culturale La Pirandelliana e L’Incredibile presentano
MARIA AMELIA MONTI e GIANFELICE IMPARATO in
TANTE BELLE COSE
una commedia di Edoardo Erba con Valerio Santoro e Carlina Torta regia di Alessandro D’Alatri
“Tante Belle Cose” è l’ultimo lavoro di Edoardo Erba, drammaturgo contemporaneo che con delicata ironia affronta i comportamenti della modernità in un testo in grado di generare quella sorta di compassione, da cui può nascere un sorriso di comprensione sulle altrui debolezze. Alessandro D’Alatri, regista cinematografico, molto affascinato da questa capacità del testo di Erba, ha deciso di assumere con entusiasmo la direzione dello spettacolo…

mercoledì 1 febbraio ore 21
Sicilia Teatro presenta SEBASTIANO LO MONACO in
PER NON MORIRE DI MAFIA
di Pietro Grasso
versione scenica di Nicola Fano
adattamento drammaturgico di Margherita Rubino regia di Alessio Pizzech
“Per non morire di mafia” è la versione teatrale interpretata da Sebastiano Lo Monaco che affronta gli interrogativi di Pietro Grasso, Procuratore nazionale antimafia, esposti nell’omonimo libro. Se Falcone e Borsellino teorizzarono che per combattere la mafia è necessario conoscerla, il loro “erede”, a propria volta impegnato da trent’anni contro la criminalità organizzata, aggiunge che oggi per contrastare la mafia è indispensabile avere la percezione esatta della sua pericolosità. Perciò Pietro Grasso ripercorre le stagioni della guerra alla cupola siciliana in modo schietto, affrontando anche rapporti delicati

da venerdì 10 a domenica 12 febbraio feriali ore 21,00 – domenica ore 16,00 La Contrada – Teatro Stabile di Trieste presenta
MAURIZIO MICHELI e TULLIO SOLENGHI in
L’APPARENZA INGANNA
di Francis Veber
adattamento di Tullio Solenghi e Maurizio Micheli regia di Tullio Solenghi
Tratto dall’omonimo film francese del 2000 “Le placard”, “L’apparenza inganna” è la commedia brillante che conclude il ciclo di cinque pièce che hanno come protagonista François Pignon, inventato dal drammaturgo francese Francis Veber nel 1973.
Dopo i suoi già affermati exploit del “Rompiballe” e della “Cena dei Cretini”, ne “L’apparenza inganna Pignon sale un ulteriore gradino aderendo più credibilmente alle trame del reale. Interpretato da Maurizio Micheli, diretto da Tullio Solenghi, compagno nella nuova coppia comica nata con “Italiani si nasce” Contabile diligente e uomo mite senza qualità, François Pignon lavora per un’azienda di produzioni derivanti dal caucciù, preservativi in primis…

domenica 26 febbraio ore 16,00
Teatro Sociale di Rovigo – Associazione Balletto “città di Rovigo” presenta PINOCCHIO – BURATTINO SENZA FILI
drammaturgia di Ivan Stefanutti e Claudio Ronda
musiche di Edoardo Bennato
”Pinocchio – burattino senza fili” è uno spettacolo vivace e particolarmente gradevole, con le musiche di Edoardo Bennato, i coloratissimi costumi e scene di Ivan Stefanutti ispirati ai disegni e al mondo di Jacovitti, è adatto sia ad un pubblico adulto che giovanile. Prestandosi a vari tipi e livelli di lettura, non presenta ostacoli di età, può anche essere proposto sia agli studenti delle scuole elementari che superiori. L’Associazione Balletto “città di Rovigo” è stata fondata nel 1986 e opera nel settore della produzione e diffusione di spettacoli di danza. Dalla sua nascita dà vita ad una propria compagnia che nel 1990 con la direzione artistica di Gheorghe Iancu diventa Fabula Saltica, composta da giovani danzatori, per la maggior parte di formazione accademica, in grado di alternarsi in differenti produzioni che oscillano tra astrattezza e narratività teatrale…

da mercoledì 29 febbraio a domenica 4 marzo feriali ore 21,00 – doppia replica sabato e domenica ore 16,00 e ore 21,00
ATER in collaborazione con SLAVA e Gwenael Allan presenta
esclusiva regionale
SLAVA’S SNOWSHOW
creazione e messa in scena di SLAVA
L’effervescente “SLAVA’S SNOWSHOW” è lo spettacolo creato da SLAVA, il più celebre ed acclamato clown del mondo. La sua fertile inventiva sta alla base di uno spettacolo in continua evoluzione da più di 10 anni, che mette insieme i numeri più famosi e strepitosi ideati da SLAVA, la cui ispirazione creativa ha uno scopo ben preciso: portare il clown teatrale nel 21esimo secolo continuando a incantare le famiglie di tutto il mondo…

mercoledì 7 marzo ore 21
Compagnia Italiana di Operette 2003 presenta UMBERTO SCIDA e ELENA D’ANGELO in
LA VEDOVA ALLEGRA
di Franz Lehar
Grande appuntamento con la Compagnia Italiana di Operette, realtà teatrale presente sulla scena Italiana da oltre cinquant’anni. L’operetta è l’espressione della borghesia francese ed austriaca di fine ottocento, con i suoi amori, le sue gelosie, i suoi tradimenti, le sue risate.
“La Vedova Allegra” è la regina delle operette, ambientata nell’ambasciata del Pontevedro a Parigi dove il Conte Danilo Danilovich, scapolo d’oro viene coinvolto dal Barone Zeta come candidato per sposare la ricca e bellissima Anna Glavari, vedova per l’appunto di un banchiere di corte. Ma Danilo non vuole saperne, in quanto ebbe con Anna un flirt giovanile da cui lui non riuscì mai a mettersi del tutto il cuore in pace. Una serie di eventi provocati per lo più dal buffo Njegus, insolente e ironico collaboratore del Barone Zeta, porteranno a sviluppi inaspettati…

sabato 10 marzo ore 21,00
Vittoria Cappelli e Daniele Cipriani presentano prima nazionale
LIMON DANCE COMPANY
Direzione Artistica Carla Maxwell
l’incasso verrà devoluto ad una fondazione con finalità sociale
La Limón Dance Company è tra le più importanti formazioni del mondo della danza moderna e continua a rappresentare l’opera del suo fondatore, José Limón, considerato uno dei padri della modern dance. La tecnica del grande coreografo americano d’origine messicana ha influenzato generazioni di artisti in tutto il mondo e i suoi lavori coreografici sono entrati nella storia, elettrizzando pubblici di ogni dove con la sua danza virile e dinamica…

da venerdì 16 a domenica 18 marzo feriali ore 21,00 – domenica ore 16,00 Associazione Teatrale Pistoiese | Argot produzioni | Teatro dei Due Mari presentano PAMELA VILLORESI e DAVID SEBASTI in
MEDEA
di Euripide
traduzione e adattamento di Michele Di Martino e Maurizio Panici
con Renato Campese, Maurizio Panici, Silvia Budri Da Maren, Andrea Bacci, Evelina Meghnagi regia di MAURIZIO PANICI
“Medea” è la prima donna a mettere in discussione i rapporti tra uomo e donna, evidenziando una situazione di forza, contestando l’esistente, aprendo un contenzioso e lasciando intravedere nuove possibilità. Medea ci riporta – a partire dai tragici greci – alle donne di oggi. Medea è per questo uno dei più estremi e affascinanti personaggi della tragedia classica e moderna in quanto, prima fra tutte, non agisce spinta da un impulso erotico o sentimentale ma per rispondere ad una ingiustizia: “ecco Medea… ecco la sventura di una donna”, dice di sé al termine di un lunghissimo e straziante monologo…

da venerdì 23 a domenica 25 marzo feriali ore 21,00 – domenica ore 16,00 T.T.R. Il Teatro di Tato Russo presenta
TATO RUSSO in
IL FU MATTIA PASCAL
versione teatrale di Tato Russo dal romanzo di Luigi Pirandello regia di Tato Russo
Cosa corrisponde a un semplice nome proprio? E’ questa la domanda alla quale intende rispondere il protagonista di “Il fu Mattia Pascal”, il romanzo più celebre di Pirandello, che così inizia il suo viaggio attraverso i vari modi d’apparire di se stesso a se stesso e agli altri, il viaggio tra gli intrighi di una vita moltiplicata forse all’infinito che ci impedisce tra convenzioni e compromessi di capire chi siamo veramente. Mattia Pascal è Tato Russo nel doppio ruolo di Mattia Pascal e di Adriano Meis, ma anche gli altri personaggi che concorrono alla sua vicenda si rincorrono nella storia, interpretata così dagli stessi attori in identità e personaggi diversi, quasi a scegliere di non chiarire affatto, nello spettro delle rassomiglianze, la distinzione tra i vari aspetti della realtà…

venerdì 30 marzo ore 21,00
Produzione Fuorivia e Fondazione Teatro Stabile Torino presentano GIUSEPPE BATTISTON e GIANMARIA TESTA in
18 MILA GIORNI – IL PITONE
Testo originale di Andrea Bajani musiche originali di Gianmaria Testa regia di Alfonso Santagata
Lo spettacolo “18 mila giorni – Il Pitone” parte dal tempo e da una metafora.
Protagonista un uomo di 50 anni che perde il lavoro. Un giorno arriva in ufficio un impiegato più giovane, prima una scrivania piccola accanto alla sua, poi la sua, di scrivania, che viene rimossa. E col lavoro, il protagonista, perde anche tutta la sua vita. Perde il senso delle cose. Se ne sta asserragliato in un appartamento che è diventato una sorta di discarica di cose, ricordi e sentimenti, solo, senza la moglie e il figlio che lo hanno abbandonato….

da venerdì 27 a domenica 29 aprile feriali ore 21,00 – domenica ore 16,00 Diana Or.I.S presenta
CARLO GIUFFRE’ in
QUESTI FANTASMI!
di Eduardo De Filippo regia di Carlo Giuffrè
Carlo Giuffrè è il protagonista di “Questi Fantasmi!” celebre opera di Eduardo De Filippo del ‘45. Alla pari di “Filumena Marturano” anche “Questi Fantasmi!” è stata oggetto di diverse rappresentazioni cinematografiche, la prima del 1954 con lo stesso Eduardo come regista che scelse per la parte del protagonista Renato Rascel e Maria, la moglie, fu interpretata da Franca Valeri. Nel 1967 una seconda versione interpretata da Vittorio Gassman e Sofia Loren, che aveva nel ruolo del portiere Raffaele proprio Aldo Giuffrè, fratello di Carlo…

Comments
  • Soverini.luisa 2 ottobre 2011 at 00:20

    Questo programma promette una onorevole riapertura del Teatro Duse

  • Threaded commenting powered by interconnect/it code.