Bando Ingiusto 2011 – Riunione di Condominio

riceviamo e pubblichiamo

La giustizia non esiste, lo si avverte nei momenti salienti e importanti della vita, come nei piccoli avvenimenti.
Essere giusti tra l’altro, in questo paese non è più un valore e non va nemmeno più di moda. Perciò perché fare un bando che si basi su una scelta corretta e giusta?

c’è un punteggio (quest’anno ancora più ingiusto)
praticamente matematico che decreta una graduatoria
i primi 12 in graduatoria vengono divisi arbitrariamente in 3 serate.

Si decreterà così un vincitore di serata:
ognuno ha 12 minuti per presentare il proprio lavoro (alla fine dei 12 minuti viene staccata la corrente)
poi come consuetudine da noi gli artisti vengono pagati “a cappello” e il vincitore è colui che fa più soldi.
MA I SOLDI DEL VINCITORE DI SERATA vanno ai tre perdenti.

Il vincitore di serata vince due serate da noi, con un’agevolazione che solitamente applichiamo a chi viene da fuori Roma.
Il vincitore del bando vince due serate con agevolazione e QUEST’ANNO anche un’altra serata in provincia di Latina.

COME SI DETERMINA IL VINCITORE DEL BANDO TRA I TRE VINCITORI DI SERATA?
beh ingiustamente estraendolo a sorte!

vi aggiungo la novità che quest’anno
oltre a La Riunione di Condominio, il bando è promosso anche da Spaziozeronove, uno spazio a Cisterna di Latina che quest’anno farà (come ha già fatto) workshop con i santasangre e artefatti e vari spettacoli che in una provincia del genere sono ostici

scarica il bando

Leggi l’articolo di presentazione della prima edizione (2010)

Leggi gli altri articoli della sezione Opportunità Lavorative

Gli articoli di Teatro e Critica, che sono frutto di un lavoro quotidiano di ricerca, scrittura e discussione approfondita, sono gratuiti da 8 anni.
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci con un piccolo contributo?