Occupato questa mattina il Teatro Valle! Conferenza stampa alle ore 14

Era nell’aria da giorni, questa mattina alle 10 in punto un gruppo auto-organizzato di lavoratori e lavoratrici dello spettacolo ha occupato lo stabile del Teatro Valle. Il gruppo non si firma per testimoniare la mancanza di un organo che rappresenti i tanti lavoratori attorno allo spettacolo, sia in ambito artistico che tecnico, e chiede la partecipazione dell’intero movimento delle arti di questa città alle discussioni sulla destinazione dello stesso teatro (che, conclusa la sua ultima stagione assieme alla grande avventura del soppresso ETI, andrà presumibilmente in quota al Teatro di Roma del nuovo direttore Gabriele Lavia), attraverso una commissione che ne difenda il suo carattere storico e la sua vocazione al teatro d’arte. Il movimento è condiviso inoltre da musicisti, artisti, scrittori: buona parte del panorama culturale ha firmato e sottoscritto l’appello per questa azione che ha portato i manifestanti nella sala in questi anni ricca di tanti e straordinari spettacoli. Il gruppo, che vede in questa gestione “a perdere” della risorsa un simbolo dell’atteggiamento della politica attorno alla cultura, ha indetto una conferenza stampa alle ore 14 di oggi 14 giugno 2011, entrata dal retro via del Melone 10, confluendo poi dalle 16 in una assemblea in cui è stato chiamato anche l’assessore comunale alle politiche culturali Dino Gasperini, subito accorso già al mattino; per la serata sono previsti interventi sul palco con letture, performance, musica e tanto altro, con artisti del calibro di Fabrizio Gifuni che porterà brani de L’ingegner Gadda va alla guerra, e Maddalena Crippa, leggerà stralci da Alda Merini. Ma gli artisti saranno tanti e, fra i tanti, a darne conto, ci saremo anche noi.

a cura di Simone Nebbia e la Redazione

Leggi l’appello

Vai al programma serale del Teatro Valle Occupato

Leggi tutti gli articoli sul Valle Occupato (diario giorno per giorno)

Ascolta il collegamento di Radio 3 (all’interno del programma Radio 3 suite – 14/06/2011, h: 20,15)

Questo contenuto è parte del progetto Situazione Critica
in collaborazione con Il Tamburo di Kattrin