la Fondazione Teatro della Fortuna cerca tirocinanti le domande entro il 5 luglio

riceviamo e pubblichiamo

Fano – La Fondazione Teatro della Fortuna di Fano, nell’ambito di un processo di riorganizzazione ed ampliamento dei servizi artistici, amministrativi e tecnici della Fondazione stessa ha deciso di costituire un elenco di validità triennale per lo svolgimento di 5 tirocini dalla prossima stagione artistica (2011/2012).

Le figure ricercate con relativi requisiti sono: n.1 collaboratore amministrativo/contabile (laurea o diploma in ragioneria); n.1 collaboratore tecnico (laurea o diploma di perito meccanico o elettronico o di scuola professionale o comprovata esperienza nel settore teatrale); n.1 collaboratore ufficio stampa e pubbliche relazioni (laurea); n.1 collaboratore segreteria produzione (laurea); n.1 assistente del Presidente (laurea).

Ai candidati è richiesta un età non superiore ai 35 anni ed un impegno di 20 ore settimanali presso la Fondazione Teatro della Fortuna per 9 mesi, con presumibile decorrenza dal 30 settembre 2011 al 30 giugno 2012.

Le borse di studio ammontano ad € 500,00 cadauna e la copertura INAIL sarà a carico della Fondazione Teatro. Al termine del periodo di tirocinio, secondo necessità, su proposta insindacabile del Presidente, il Consiglio di Amministrazione potrà deliberare la stipula di contratti di lavoro a tempo determinato per le figure ritenute idonee e adeguate alle attività della Fondazione stessa.

Le domande, con relativo curriculum, dovranno pervenire entro e non oltre il 5 luglio 2011 via mail all’indirizzo info@teatrodellafortuna.it (con oggetto: borse di studio per tirocini) oppure via fax al numero 0721.1797396 oppure per posta all’indirizzo Fondazione Teatro della Fortuna, via San Francesco 76, 61032 Fano (PU).

Le domande e i relativi curricula saranno valutati da un’apposita Commissione nominata e presieduta dal Presidente della Fondazione. Gli aspiranti collaboratori saranno chiamati per un colloquio con la Commissione che formulerà un apposito elenco che rimarrà in vigore per 3 anni.

Leggi gli altri articoli della sezione Opportunità Lavorative