Hoboteatro in “Love discount. Cotocircuito N. 5” (9, 10 giugno Teatro Argot) – scheda spettacolo

    Hoboteatro
    LOVE DISCOUNT. CORTOCIRCUITO N. 5
    Spettacolo finalista al Premio N.E.T. – Nuove Entità Teatrali – 2010
    drammaturgia Manuela Rossetti
    testi Manuela Rossetti, Chiara D’Ostuni, Alessio Pala
    regia Manuela Rossetti
    con Alessio Pala e Chiara D’Ostuni
    interazione digitale Maria Elena Fusacchia sound editor Andrea Piovesana

    Tratto da 1984 di G. OrwelI due protagonisti lavorano e vivono nel pieno rispetto delle leggi di una realtà sociale omologante e alienante, ma dal loro incontro qualcosa di sopito da molto tempo si risveglia.
    Nel corso dello spettacolo i due si incontrano e si innamorano; scoprono la loro diversità dalla massa sociale, e nasce in loro un desiderio di fuga e di ribellione.
    Si amano clandestinamente vivendo in una presunta segretezza.
    Dopo vani tentativi falliscono una fuga mentale, che avrebbe dovuto portarli a non preoccuparsi di nessun individuo e impercettibilmente un’invisibile e lenta manipolazione riporta i due a rinchiudersi in se stessi, con il risultato di trasformare l’amore in odio, l’allegria in abitudine.
    Love Discount.Cortocircuito n°5 nasce dall’osservazione della realtà. Gli esseri umani vivono in un tanti formicai impazziti, gabbie di tante forme e colori nelle quali si rinchiudono.
    Lo spettacolo è una riflessione sul tempo presente senza fare riferimenti concreti, ma scavando nei meccanismi profondi che mettono a nudo il meccanismo genealogico di ogni comportamento sociale.

    vai al programma di Argot Off 2011