Alla ricerca de L’Operazione: intervista a Rosario Lisma e Andrea Narsi

Ad aprire la rassegna Pre-visioni del Teatro della Tosse di Genova, è stato invitato lo spettacolo L’Operazione scritto e diretto da Rosario Lisma, che è anche interprete dello spettacolo (proprio nel ruolo del regista-drammaturgo) assieme a Ugo Giacomazzi, Andrea Narsi, Andrea Nicolini e Lino Spadaro.

Questo lavoro, vincitore del premio Nuove Sensibilità 2008, svela i meccanismi, la quotidianità e i guasti del lavoro in ambito teatrale, creando notevoli punti di contatto fra scena e realtà: l’intervista a Lisma e Narsi, oltre a presentare la creazione, si è trasformata in un’occasione per riflettere sui tratti fondanti delle male pratiche nostrane, dentro e fuori il teatro.

Ci chiedevamo, vedendo lo spettacolo, quanto ci fosse di autobiografico nella scrittura e nella messinscena de L’Operazione…

Rosario Lisma: Il progetto è nato da un testo che ho scritto a tavolino, alla vecchia maniera, però considerando chi dovevano essere gli attori: ho scritto questi ruoli pensando già a loro che conoscevo singolarmente e che erano degli amici incrociati in compagnie in cui eravamo scritturati. Ci siamo sempre detti di fare qualcosa insieme, quindi ho pensato subito di riunirli per L’Operazione

[continua la lettura su Il Tamburo di Kattrin]

Roberta Ferraresi/Carlotta Tringali

Questo contenuto è parte del progetto Situazione Critica [leggi il comunicato stampa] in collaborazione con Il Tamburo di Kattrin

Leggi tutti gli articoli su Pre-Visioni

Vai al programma