Paolo Virzì e Silvio Orlando al Teatro Eliseo e al cinema con “Se non ci sono altre domande”

Ha debuttato al Morlacchi di Perugia e in questo weekend appena terminato é stato in scena al Teatro Bonci di Cesena, tappe di assestamento prima del grande e atteso debutto capitolino naturalmente sul palco di quell’Eliseo che insieme a Nuovo Teatro si occupa della produzione.

Parliamo ovviamente del battesimo teatrale di Paolo Virzì, il quale va a incastrarsi in un momento assai proficuo per il teatro di via Nazionale, ovvero subito dopo (dal 15 marzo) il successo del Romeo e Giulietta con Scamarcio. E’ un cartellone che guarda molto ai personaggi di successo del cinema (ma non solo, chiuderà infatti con Matthew Lenton e Antonio Latella) e non poteva perciò farsi sfuggire questa nuova scrittura del regista toscano. Se dalla penna di Virzì è nata dunque la vicenda che vedrà protagonista l’uomo qualunque Michele Cozzolino, a prestare corpo e voce a questo personaggio altri non poteva esserre se non Silvio Orlando.

La trama vede questo “Truman” nostrano protagonista da un giorno all’altro di un kafkiano talk show, nel quale si trova a dover rispondere di fatti e misfatti della propria vita arrivando così a dissotterrare episodi e momenti che si era lasciato ormai alle spalle da anni.

I video dei backstage pubblicati dal Teatro Eliseo su Youtube

Se per quello che riguarda la regia si mormora di scene recitate un po’ dappertutto, palchi e platea compresi, videoproiezioni e piani onirici che si intrecciano con il quotidiano, la vera novità che Virzì vuole sperimentare riguarda la fruizione dell’evento. Non parliamo di messe in onda televisive o streming web, ma di qualcosa veramente nuovo, ovvero la diretta cinematografica. Il 12 e 13 aprile verrà proiettato lo spettacolo in alcune sale cinematografiche. L’elenco completo sarà disponibile sul sito della Nexo Digital (http://www.nexodigital.it/), azienda catapultata già in questo strano futuro di un cinema che diventa una sorta di televisione “sociale” (ricordate Lascia o Raddoppia con decine di persone davanti a un solo schermo?) e pronta a trasmettere nello stesso modo anche il concerto di Ligabue e il Balletto del Bolshoi.

Forse anche grazie e questo esperimento Virzì ha potuto fare della sua idea teatrale un vero e proprio colossal con 18 attori al seguito della star Silvio Orlando. Se l’espediente di usare il cinema come veicolo per trasmettere quello che sta succedendo nello stesso stesso momento a teatro, magari anche a pochi chilometri di distanza, sembra quantomeno bislacco (non sarebbe meglio riempire le sale teatrali?), bisognerà capire invece quale sarà il risultato produttivo, se insomma l’operazione di rendere cinematografico il teatro gioverà a una produzione extra large come questa.

Andrea Pocosgnich

in scena dal 15 marzo al 16 maggio 2011
Teatro Eliseo [vai alla stagione 2010/2011] Roma

Leggi la recensione

Prossime date:
….
….

Se non ci sono altre domande – Any questions?
scritto e diretto da PAOLO VIRZÌ
con Sergio Albelli, Paola Balzarro, Antonella Bavaro, Francesco Brandi, Chiara Caselli, Fortunato Cerlino, Roberto Citran, Salvatore D’Onofrio, Evelyn Hanack,
Lorenza Indovina, Eva Kiss, Mimma Lovoi, Edoardo Natoli, Antonio Petrocelli, Marina Rocco, Maria Laura Rondanini, Chiara Sani, Alessandra Stordy, Silvio Vannucci
Il ruolo di Elisa è interpretato da Chiara Caselli fino al 21/04
e da Antonella Bavaro dal 28/04
scene Renzo Bellanca e Tonino Zera costumi Alessandro Lai
luci Umile Vainieri musiche Carlo Virzì
si ringrazia Fabrizio Donvito
aiuto regia e casting Dario Ceruti
assistente alla regia Edoardo Natoli
proiezioni e video Davide Di Nardo – Tacabanda
disegno grafico Matteo Guazzone
Teatro Eliseo / Nuovo Teatro