Exit 2011: programma completo della rassegna al Sala Uno

4 aprile( replica il 17 aprile
Andrea
regia e testi Eduardo Ricciardelli
con E.Ricciardelli, Sara Tosti, Valerio Morigi, Alessio Rizzi, Pasquale Passaretti. Musica Cristiano Daliesio.
Andrea Fortunnato calciatore di vari club italiani e della nazionale scomparso prematuramente all’età di 24 anni dopo un anno di malattia,Leucemia philadelphia linfoide positiva,ragazzo determinato e caparbio silenzioso in campo e carnevalesco fuori viene raccontato come un ragazzo normale.
Il sogno di bambino,Fare il calciatore ;quello per cui la notte non dormi e pensi solo al pallone che emette il suo suono diverso giorno dopo giorno…

5 e 6 aprile :
Kipling Academy presenta
Concerto per Due Pianoforti
eseguito dai Maestri Stefano Caponi e Lucio Perotti
Nel panorama concertistico Italiano il duo pianistico si colloca tra le formazioni più rare. Il duo che proponiamo ha già al suo attivo tre anni di concerti in tutta Italia e nel 2008, è stato selezionato per i concerti della rassegna “Musei in festa”, e collocato nei prestigiosi “musei capitolini” di Roma. Il programma è interessante per gli addetti ai lavori e divertente per un pubblico non propriamente tecnico. Infatti sia le sonate di Mozart che le danze ungheresi di Brahms, rievocano musiche conosciute e sentite spesso nel quotidiano.

7 aprile
La Compagnia Teatro della Giostra presenta
Politicamente bastardo
di Manuel Fiorentini Con Fosca Banchelli, Marco Zordan, Paolo Ricchi, Antonia Fama
Donà lavora per Aureliano, produttore di fiction senza scrupoli. Durante le riprese di una serie,convince Aureliano e il suo esperto di Marketing a introdurla nel sistema mediatico come malata terminale di un morbo sconosciuto.I due accettano la sfida:la presentano al pubblico,costruendo il suo look,come l’eroina dei diversamente abili,giustificando le loro bugie con l’assioma: la verità si racconta meglio con la finzione.La faranno ascendere dal ruolo di opinionista a quello di ministro.Ma la freccia del tempo la stritolerà,sottoforma di un demonio di nome Momò.Lo spettacolo ha inserti video.

8 e 9 aprile
Associazione Culturale Overlook presenta
La disdicevole vicenda di tre amanti e un pianista loro conoscente
di Enrico Antognelli regia Massimiliano Zeuli.
Tre personaggi vivono intrappolati all’interno di un feuilleton ottocentesco i cui protagonisti sono una nobil donna, sua figlia e il loro amante condiviso. A muovere i fili della vicenda è il pianista, l’autore della storia patetica e lacrimevole messa in scena all’interno del testo rappresentato. Ma tra liti, ripicche e gelosie, i personaggi guidati dal pianista/autore si ribellano al loro artefice perché hanno smesso di riconoscersi nel proprio ruolo. Il dramma diviene commedia, il grottesco si fa surreale. I ruoli si confondono, si scambiano e si mescolano. I personaggi diventano interpreti. Questi, a loro volta, assumono il ruolo di protagonisti inconsapevoli del dramma rappresentato.

10 e 11 aprile
Compagnia LABit e Compagnia di Teatrodanza D’Artè presentano Chopinostalgie
tratto dalle lettere e i diari di Fyderyk Chopin
Regia Gabriele Linari Andrea Vaccarella (Tytus Woyciechowski), Simona Forlani (George Sand), Elisabetta Di Fonzo, Manuela Formicola, Giorgia Manno, Marta Valeri.
Uno spettacolo che vuol essere un viaggio, una corsa contro il tempo, per risalire la corrente di un tempo che sta finendo. E’ il tempo degli ultimi respiri di Chopin, scandito dal ricordo appassionato dell’amico di sempre: Tytus Woyciechowski. Attraverso questo personaggio fondamentale nella vita del grande musicista polacco, ricostruiamo la vita del grande genio: la parentesi serena della campagna di Szafarnia, lo strano rapporto di Chopin con i maestri e con le esibizioni pubbliche, la morte della giovane e amata sorella Emilia, l’incontro con George Sand, il loro amore, il viaggio a Majorca, le grandi capitali (Vienna, Parigi), il rapporto con la malattia e infine la morte. Un intenso percorso scandito dalle note di Chopin…

12 e 13 aprile
La Compagnia Teatro dell’ Applauso presenta
Ghiunaicòs
Tratto dalle Troiane di Euripide
Scritto e diretto da Adriana Macaro
Con Rossana Bellizzi, Elisa Faggioni, Valentina Gemelli, Rita Pasqualoni
Ci sono terre su questa terra che non trovano mai pace, schiave esse stesse del proprio dolore, dove il segno della ferita marca come una faglia inquieta il destino di chi le abita.Tuttavia le guerre non sono calamità naturali, bensì frutto del coordinamento di poteri – politico economico militare – che si muovono come germi all’interno di queste faglie e non allentano la presa finché l’infezione non si cronicizza: l’equilibrio tra le forze sarà dettato dalla posta in gioco.Euripide scrive le Troiane nel 415 a. C. all’indomani del massacro di Milo, rea di essersi sottratta allo strapotere ateniese, in un momento storico, dunque, in cui riesplode il conflitto nel Peloponneso; la pace di Nicla andava logorandosi e le smagliature nella coalizione venivano tamponate con una ferocia che contemplava lo sterminio come strategia bellica…

16 aprile
L’Associazione culturale S’APREILSIPARIO presenta
Ma er titolo ?
uno spettacolo di “teatro canzone”
di e con Sandro Scapicchio e Maria Cristina Fioretti
arrangiamenti: Sandro Scapicchio
Spettacolo brillante di teatro canzone a due personaggi, ambientato ai giorni nostri in un teatro di Roma; una situazione che riporta indietro nel tempo, alle atmosfere dell’ avanspettacolo. Un viaggio musicale comico, effervescente, nostalgico attraverso la tradizione romana. Due artisti navigati ma “non proprio benestanti”, senza una vera e propria produzione, provano per il debutto della sera successiva, con tante idee in testa ma poca chiarezza sul da farsi a cominciare dal titolo che ancora non c’è e la cui ricerca sarà un vero e proprio tormentone durante tutto lo spettacolo. In scena un piano, una chitarra, oggetti “rimediati” qua e là, rimasugli di scenografie dimenticate nel sottoscala del teatro…

TEATRO SALA UNO
– Roma – P.zza di Porta S. Giovanni, 10 www.salauno.it
Orario spettacoli: tutti i giorni ore 21.00.
Biglietti: 12 euro.
Miniabbonamento a tre spettacoli 23 euro. Promozione CRAL 2 biglietti a 16 euro.
Teatro Convenzionato ATAC: ogni coppia che si presenta al botteghino con l’abbonamento ATAC o con un biglietto timbrato in giornata, avrà diritto a due biglietti per un totale di 16 euro invece che 24 euro!