Paso doble su Bestiale improvviso: due spunti sull’ultimo spettacolo di Santasangre

Due riflessioni molto diverse, due metodi di approccio alla critica, ma anche due opposti stati emozionali rispetto all’ultimo lavoro del collettivo romano andato in scena al Romaeuropa Festival. Visibilmente scosso e affascinato Andrea Pocosgnich, quasi deluso invece Simone Nebbia… Dite la vostra.

Bestiale improvviso: la nuova epopea scientifica di Santasangre

[Andrea Pocosgnch] Ritrovarsi ancora al Palladium, nuovamente grazie a questo sorprendente Romaeuropa Festival, come più di due anni fa, con lo stesso stupore che mi aveva afferrato al petto durante quel Seigradi, stordito, eppure sorpreso ancora e genuinamente da Sanasangre. Ritorna il collettivo romano con un peso sulle spalle, quello di aver creato una delle più avanzate opere d’arte performativa degli ultimi anni, manifestazione d’avanguardia pura…

Confessioni improvvise – di certo non bestiali – di un cronista ai Santasangre

[Simone Nebbia] Nutrimento. Il fabbisogno calorico giornaliero, come da etichetta d’alimenti, varia a seconda delle sostanze, ma varia e soprattutto secondo il corpo che se ne serve: il valore di ogni cibo assume diverse caratteristiche secondo le capacità di assimilare e il bisogno momentaneo di quell’organismo. Ammetto di averci pensato molto, mentre sostavo di fronte a questo Bestiale improvviso versione definitiva, senza più tappe né passaggi intermedi (anche se poi uno spettacolo anche finito continua ad averne molti), del nuovo lavoro del collettivo romano Santasangre.

Leggi altre recensioni sugli spettacoli del Romaeuropa Festival 2010

Leggi l’intervista al direttore Fabrizio Grifasi

Leggi l’articolo di presentazione

Vai al programma del Romaeuropa Festival 2010

BESTIALE IMPROVVISO
Ideazione Diana Arbib, Luca Brinchi, Maria Carmela Milano, Dario Salvagnini, Pasquale Tricoci, Roberta Zanardo
Coreografie in collaborazione con Cristina Rizzo
Partitura ed elaborazione del suono Dario Salvagnini
Progetto ed elaborazione video Diana Arbib, Luca Brinchi, Pasquale Tricoci
Corpo Teodora Castellucci, Roberta Zanardo, Cristina Rizzo
Luci e costumi Maria Carmela Milano
Animazione 3D Piero Fragola e Alessandro Rosa
Violoncello Viola Mattioni
Organizzazione Elena Lamberti
Produzione Santasangre 2010
Co-produzione Romaeuropa Festival 2010, Centrale Fies, Festival delle Colline Torinesi, Fabbrica Europa
Con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Programma Cultura della Commissione Europea progetto Focus on Art and Science in the Performing Arts
Con il contributo della Regione Lazio
Con il sostegno di OperaEstate Festival
Collaborazione tecnica Città di Ebla
Residenze Fabbrica Europa/Stazione Leopolda, Centrale Fies, Kollatino Underground, Lavanderia a Vapore
Realizzato da Romaeuropa Festival 2010
Presentato nell’ambito di Metamondi di Telecom Italia, Festival Temps D’Images, DG istruzione e Cultura,

Progetto vincitore del bando produzione della Regione Lazio
Focus on Art and Science ni the Performings Arts