OctoberTest: tutti gli articoli sui laboratori della Biennale Teatro

Teatro Piccolo Arsenale di Venezia

Qualche giorno fa presentammo i laboratori ideati dal nuovo direttore artistico della Biennale Teatro, Alex Rigola (leggi l’articolo). Da Romeo Castelellucci a Calixto Bieito, passando per Rodrigo Garcia, Jan Lauwers, Ricardo Bartís e Thomas Ostermeier, per un progetto di formazione ad ampio raggio e di livello internazionale. La cosa interessante però in questo caso riguarda anche la tensione critica che attraverserà il progetto, per raccontare quest’esperienza Andrea Porcheddu ha raccolto intorno a sé tra le più interessanti voci della nuova generazione , quella nata e vissuta sul web:
Roberta Ferraresi (Il tamburo di Kattrin), Sergio Lo Gatto (Klpteatro), Tommaso Chimenti (Scanner), Fabiana Campanella (Drammaturgia), Maddalena Giovannelli di (Stratagemmi) e il nostro Simone Nebbia.

Dell’ affascinante progetto ironicamente chiamato OctoberTest seguiremo i risultati ospitandone i lavori in questa pagina:

-di Lorenzo Donati (Altre Velocità)
# Il potere del corpo vulnerabile – Conversazione con Jan Fabre
# Verità, cliché, autonomia: chi conduce e di chi partecipa al laboratorio, intermezzo con due conversazioni
# Al lavoro con Jan Fabre: esercizi, linee guida e modelli per un “non-metodo”
# Prologo: Jan Fabre a Venezia in cerca del gangster odierno

-di Maddalena Giovannelli (www.stratagemmi.it)
# «Provocatore? Tutt’al più un bambino…» – Conversazione con Calixto Bieito
# A dream within a dream”: una settimana di lavoro con Calixto Bieito
# “Just doing things”: tra Poe e Lou Reed con Calixto Bieito
# Accordando gli strumenti: all’opera con Calixto Bieito

-di Fabiana Campanella (www.drammaturgia.it)
# Intervista con Thomas Ostermeier: i virtuosi del noise
# Ostermeier parte III: Acting with the audience
# Ostermeier part II: Warming Up and Storytelling
# Ostermeier prima parte: lui, loro. Le domande

-di Sergio Lo Gatto (www.klpteatro.it)
# Stretti tra tempo e spazio, verso una liberazione. Intervista a Ricardo Bartís
# Azione e associazione: Ricardo Bartís insegna a essere
# Lo spazio e i suoi fantasmi: la “classe viva” di Ricardo Bartís
# Forma, tiempo y punto de vista: tra i “falsi personaggi” di Ricardo Bartís

-di Tommaso Chimenti (www.scanner.it)
# La costruzione di un amore, intervista a Jan Luwers
# Chapter 3 “The show must go on”
# Chapter 2: “The tragedy of applause”
# Un microfono su passi di danza

-di Simone Nebbia (www.teatroecritica.net)
# L’antipedagogia di un laboratorio: intervista a Rodrigo Garcia
# La coerenza delle contraddizioni: Rodrigo Garcia
# La cattività imbizzarrita: frammenti di creazione, sulla cattiva strada
# La vitalità organica della cattiva strada: in una stanza con Rodrigo Garcia

- di Roberta Ferraresi (www.itamburodikattrin.com)
# Intorno al laboratorio: prima, dopo e oltre. Intervista a Romeo Castellucci
# Inneschi: al lavoro sulla presenza dell’attore
# Di forza e contro: la potenza fra congelamento e deflagrazione
# I mondi della creazione e il ruolo dello spettatore

- di Andrea Porcheddu (www.delteatro.it)
# Un appuntamento con sé: si apre il laboratorio di Jan Lauwers
# Hasta pronto. Rodrigo Garcìa a Venezia
# Per un laboratorio di osservazione
# Venezia: un luogo aperto al confronto. Intervista ad Alex Rìgola

pagina a cura di Andrea Pocosgnich