Residenze teatrali allo Spazio Off di Trento, bando in scadenza al 15 luglio 2010

Tempo di sole, di mare e di festival, ma anche di bandi, dunque ecco che in questo vostro lunedì di metà luglio, mentre siete lì che sorseggiate il consueto caffè e come sempre accendete il pc per iniziare una di quelle lunghe giornate che vi porteranno a scrivere mail a mezza Italia per disdire, confermare appuntamenti, intrecciare tournée, creare eventi su facebook, trovare spazi, avere conferme per una o più produzioni, ecco che entrando su Teatro e Critica trovate un paio di cose interessanti, di quelle che potrebbero tornare utili per le giovani compagnie di cui siete responsabili. Dopo l’imperdibile opportunità offerta dal Crt per commemorare Tadeusz Kantor, vi presentiamo un altro bando che potrebbe rinfrescare il palato di qualche affamato ricercatore di opportunità teatrali, ma questa è da non pensarci su, da leggere al volo, e precipitarsi alla posta per inviare il materiale perché è in scadenza al 15 luglio.

E’ una residenza, anzi sono 4, offerte dallo Spazio Off di Trento (tra ottobre e novembre 2010), ovvero dall’ Associazione Spazio Off di Trento, in collaborazione con il Comune di Trento, Provincia Autonoma di Trento, Regione Trentino-Alto Adige e con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, della Cassa Rurale di Trento e della Vinoteca La Vis di Laviscerto, l’entità del contributo alla produzione è rapportato al piccolo spazio che lo offre, si tratta di 1500 euro, però le compagnie vincitrici avranno a disposizione per 11 giorni gli spazi del teatro. Il bando è destinato a gruppi/artisti teatrali operanti sul territorio nazionale che abbiano un progetto in fase di allestimento. Tra i pochi obblighi per le compagnie vincitrici ci sono quelli relativi al numero massimo di attori (3) e al debutto del lavoro, che dovrà avvenire presso lo Spazio Off di Trento.

Leggi il bando completo di domanda di partecipazione

Andrea Pocosgnich

http://www.spaziooff.com

http://spaziooff.blogspot.com/