Le ville matte: residenza di scrittura teatrale in Sardegna, il bando scade il 13 agosto 2010

Comune di Orroli

Avere la possibilità di vivere per un mese in Sardegna e coltivare il proprio progetto con i ritmi che per natura l’arte dovrebbe avere, sentirsi accuditi da una struttura di professionisti del calibro di Claudia Castellucci e Chiara Guidi. L’opportunità è offerta dalla Provincia di Cagliari (Assessorato Politiche Culturali e Promozione Sportiva) in collaborazione con il Comune di Orroli, Compagnia B, Societas Raffaello Sanzio.

Il bando di concorso ha l’obiettivo di trovare 10 artisti/autori nazionali e internazionali da ospitare all’interno del progetto Le Ville Matte – Residenze d’artista per un mese di immersione nel proprio progetto di scrittura teatrale. Un mese insomma di lavoro sulla propria drammaturgia seguiti da: Claudia Castellucci (Visiting Professor) Stefano Bartolini, Filippo Tappi e Marco Villari (Assistenti) e altre 2/3 studiosi internazionali dei quali si conosce per adesso solo il nome di Chiara Guidi (naturalmente Socìetas Raffaello Sanzio come la Castellucci).

Nel bando in scadenza al 13 agosto non si parla di premi finali o concorsi vari, ecco invece i benefici e i servizi gratuiti che avranno i 10 artisti selezionati (tra i quali un posto sarà riservato a un autore sardo):

• vitto e alloggio nel paese della residenza;
• spazio teatrale per lavorare in gruppo con connessione a internet;
• spazi adibiti a studio dove lavorare singolarmente o in coppia;
• bicicletta a disposizione di ogni artista;
• disponibilità di pullman per escursioni occasionali previste nel programma della residenza;
• presentazione dei risultati finali in uno spazio teatrale messo a disposizione dal Comune;
• pubblicazione e distribuzione di una pubblicazione cartacea edita da KALEIDOSCOPE;

Durante la residenza, che si terrà dal 17 settembre al 17 ottobre, negli spazi della Casa Carrus e della biblioteca del Comune di Orroli, i dieci artisti selezionati non solo saranno seguiti da Claudia Castellucci, ma avranno anche la possibilità di essere stimolati tramite, conferenze e letture.

Leggi il bando

Scarica il modulo di autocandidatura

Leggi il programma della residenza

per info: www.levillematte.it

a cura di Andrea Pocosgnich