Medea e la luna: al Teatro India la compagnia Krypton dal 7 al 17 Aprile

compagnia-krypton-medea-e-la-luna Questo spettacolo ha debuttato leggi la recensione

Dal 7 al 17 Aprile 2010 il Teatro India ospita Medea e la luna, uno spettacolo nato dal riadattamento del testo Lunga notte di Medea di Corrado Alvaro, pensato come omaggio allo scrittore calabro e diretto da Giancarlo Cauteruccio della Compagnia teatrale Krypton. Tra sonorità ancestrali e legate alla terra riprodotte attraverso strumenti tradizionali quali fisarmonica, tamburi e flauti, Cauteruccio porta alla luce una Medea – interpretata da Patrizia Zappa Mulas – simbolo delle donne che hanno subito una persecuzione razziale e che rivendicano la loro autonomia per non essere vittime di un percorso predestinato.

Così il regista spiega Medea e la luna nel comunicato stampa dello spettacolo:

La mia è una “Medea disperatamente aggrappata alla terra, e che nel suo microcosmo di sensazioni e di intuizioni sembra rappresentare l’umanità intera con i suoi tormenti. Una Medea umana, umanamente maga e persino umanamente assassina. Tutti sono atterriti, anche i padroni di casa. Nessuno è al sicuro. Il problema non è più la vendetta passionale di Medea ma lo spavento della società”. “Nei grandi dialoghi l’argomento è principalmente questo: chi ha più paura? È una gara tra voci traumatizzate. Per tre volte Medea dice a Giasone “sta tranquillo”: anche la libidine del potere è generata dall’ansia, dall’apprensione. L’allarme che generano gli stranieri, la preoccupazione di Creonte per i due ospiti ingombranti, l’insicurezza di Giasone: sono questi gli ingredienti della tragedia di questa importante Medea italiana”.

a cura di Matteo Antonaci

in scena
dal 7 al 17 aprile 2010
Teatro India [vai al programma 2009/2010 del Teatro India]
Roma

Medea e la luna
da “Lunga notte di Medea” di Corrado Alvaro adattamento Giancarlo Cauteruccio e Patrizia Zappa Mulas
regia Giancarlo Cauteruccio
con Patrizia Zappa Mulas, Fulvio Cauteruccio, Giancarlo Cauteruccio
Compagnia teatrale Krypton, magna Grecia teatro Festival, assessorato alla Cultura – Regione Calabria, mibaC – dipartimento dello Spettacolo, Regione toscana, Scandicci Cultura, Comune di Firenze
in collaborazione con Fondazione teatro Metastasio di Prato, Fondazione Corrado Alvaro – San luca Rc

orari spettacolo
da mercoledì 7 a sabato 10 aprile ore 20.30
domenica 11 aprile ore 18.00
lunedì 12 aprile riposo
da martedì 13 a sabato 17 aprile ore 22.00

Questo spettacolo ha debuttato leggi la recensione