Kataklò al Teatro Vittoria con “Play” – dal 22 dicembre al 10 gennaio (scheda spettacolo)

kataklo-play Ideazione e regia:
GIULIA STACCIOLI
Coreografie: GIULIA STACCIOLI e JESSICA GANDINI
Musiche Originali:AJAD www.ajad.net
Costumi: SARA COSTANTINI
Disegno Luci: ANDREA MOSTACHETTI
Realizzazione costumi: ANTONIO OLIVER, CATERINA RIZZO
Realizzazione attrezzeria scenica: FRANCESCO CAGGIANESE, GIANNI GANGA

note spettacolo: Una corsa che diviene puro ritmo, un fioretto pronto a scoccare, una bicicletta che evoca altri tempi, gambe che cantano in sincronia. Cartoline di sport da luoghi ed epoche lontani. Ci sono immagini e suoni di Play che rimangono nella memoria.

Storie di sport. Visioni e variazioni capaci di cogliere nuove sfumature di discipline finalmente libere dalla tensione della competizione. Uno spettacolo a quadri, un’entusiasmante alchimia tra l’energia dirompente del gesto atletico e l’armoniosa intensità della danza. Sono rievocazioni di un passato che ha mantenuto tutta la sua freschezza e la sua forza. Finestre spalancate su di un presente affascinante e sorprendente. L’ironia che traspare è a tratti irriverente ma sempre vivace e accattivante. Il tutto è visto, vissuto e reinterpretato con un tratto coreografico nuovo, non facilmente classificabile.

L’eleganza del movimento si vena di follia, il corpo raggiunge limiti lontani sovvertendo ogni regola. Una forma d’arte nuova e universale che coinvolge e stupisce con un linguaggio semplice e comprensibile oltre ogni confine culturale, linguistico, generazionale. Corpi di danzatori che giocano e creano, sfidano e sperimentano. L’uomo viene visto attraverso i propri stessi limiti. Il traguardo raggiunto è una meta sudata. Il podio una conferma della passione e della dedizione. Ali di una libertà spesso celata ma sempre ambita. Libertà che sola permette all’uomo di narrare anche attraverso il gesto atletico la propria storia.

Per i ruoli danzati Staccioli si è avvalsa della preziosa collaborazione di Jessica Gandini. La raffinata colonna sonora, appositamente realizzata dal noto compositore Ajad, crea un filo conduttore musicale saldamente connesso allo sviluppo dello spettacolo, sostenendone la forza evocativa. Gli splendidi costumi di Sara Costantini valorizzano le coreografie, di cui il disegno luci di Andrea Mostachetti coglie ogni riflesso. Elementi questi di una spettacolarità che raccoglie gli entusiasmi di un pubblico vasto e internazionale e dalla quale è difficile rimanere immuni. fonte: www.kataklo.com

in scena
dal 22 dicembre 2009 al 10 gennaio 2010 – ore 21,00
Teatro Vittoria
Roma
durata: Spettacolo diviso in due tempi da 40 minuti con intervallo.

costo biglietti:
platea: 22 euro – ridotto over 65: 18,50 euro ridotto under 26: 14 euro
balconata:17 euro – ridotto over 65: 13,50 euro ridotto under 26: 12 euro

Prossime date in Italia per lo spettacolo Play

04/03/2010 Palermo (ITA) Teatro Golden

05/03/2010 Catania (ITA) Teatro Metropolitan

12/03/2010 Foligno (ITA) Teatro Politeama Clarici

20/03/2010 Argenta (ITA) Teatro dei Fluttuanti

21/03/2010 Montebelluna (ITA) Palasport

23/03/2010 Taranto (ITA) Teatro Orfeo

24/03/2010 Matera (ITA) Cineteatro Duni

25/03/2010 Lecce (ITA) Politeama Greco

27 – 28/03/2010 Bari (ITA) Teatro Piccini