Andrea Cosentino al Teatro Argot con Primi passi sulla luna, dal 7 gennaio

Stampando questo articolo e mostrandolo alla biglietteria avrai diritto ad un biglietto scontato a 10 euro invece di 12.

andrea-cosentino-primi-passi-sulla-lunaQuesto spettacolo ha debuttato leggi la recensione

Cacciatore di risate surreali, comico dall’intelligente e stralunata ironia, creatore di oggetti scenici e drammaturgici assurdi, narratore capace di rendere omaggio ad Antonin Artaud quanto alla più sconosciuta delle contadine abruzzesi, artista dal segno inconfondibile, Andrea Cosentino porterà in scena, per quasi tre settimane, il suo ultimo spettacolo, Primi passi sulla luna.

Ad accogliere queste “divagazioni provvisorie per uno spettacolo postumo” ci penserà il Teatro Argot dal 7 di gennaio.

Nell’ ultimo lavoro di Andrea Cosentino, che ha debuttato il 28 luglio a Kilowatt Festival ed è stato poi proposto anche a Short Theatre 2009, si intrecceranno, sotto forma di “esposizione (in)formale” non solo immagini dell’allunaggio come il titolo porterebbe a supporre, ma anche il futurismo, il bicentenario dalla nascita di Darwin, il ventennale della caduta del muro di Berlino, i cinquantanni dall’ideazione della prima Barbie e i dieci anni dalla morte di Kubrick, ma queste schegge di passato si incrociano con il racconto della nascita di uno spettacolo e con l’intimità dell’infanzia.

Dal giornale di Kilowatt Festival 2009 ecco l’incipit della recensione di Caterina Meniconi:

Un attore fintamente smemorato e una comicità, a tratti tragica ed evocativa, lasciano una traccia fra sogno e realtà in Piazza delle Oche a Pieve Santo Stefano, che ieri sera 28 luglio ha ospitato l’anteprima nazionale del nuovo studio di Andrea Cosentino Primi passi sulla luna. Nessun virtuosismo attoriale, niente scenografie, ma un sacco contenente marionette e cappelli, e un mixer audio in scena che sostituisce un tecnico del suono in attesa del giusto segnale per la commovente colonna sonora ancora da trovare. Solo Cosentino, con i suoi gesti minimi e le parole spezzate, trovate a fatica e buttate via subito dopo, fino quasi a farci credere che non ci sia artificio teatrale. Una timida presentazione, qualche ammiccamento al pubblico e cominciamo il viaggio nei sogni dell’attore, con evocazioni che risvegliano un immaginario condiviso. […]Vai alla fonte

in scena
dal 7 al 24 gennaio 2010
Teatro Argot [vai al programma 2009/2010 del Teatro Argot]
prevendita on line all’indirizzo:
http://369gradi.it/newsletter/cosentino_prevendita.html

Promozione con TeatroeCritica.net: stampando questo articolo e mostrandolo alla biglietteria avrai diritto ad un biglietto scontato a 10 euro invece di 12.

Leggi la recensione su TeatroeCritica.net

PRIMI PASSI SULLA LUNA
divagazioni provvisorie per uno spettacolo postumo
di e con Andrea Cosentino
indicazioni di regia Andrea Virgilio Franceschi
collaborazione artistica Valentina Giacchetti