Piero Mazzarella e le astuzie di Bertoldo

piero-mazzarellaPiero Mazzarella e le astuzie di Bertoldo
con Piero Mazzarella
a cura di Giuseppina Carutti
produzione Piccolo Teatro di Milano

Le sottilissime astuzie di Bertoldo (1606) di Giulio Cesare Croce è uno dei pochissimi testi di autentica vena popolare della nostra letteratura. Il dialogo rapido, dal linguaggio diretto e plebeo, le descrizioni colorite e argute, le battute comiche e feroci a un tempo, sono la cifra del corposo villano Bertoldo, intento a rivendicare, di fronte ai potenti e ai ricchi, la dignità umana del ceto contadino, oltraggiata da millenarie umiliazioni. Un ritratto più grande del vero, di comicità e di ferocia, di pietà e di rivolta che ben si adatta alla natura di Piero Mazzarella, che nel ’78 ha interpretato per la televisione Bertoldo e il suo Re per la regia di Silverio Blasi, alla sua voce “fasciata di bruma” fatta apposta per raccontare a soggetto. Mazzarella, infatti, racconterà senza copione, arricchendo la trama di aneddoti, soggetti dal suo repertorio, come fanno i cantastorie. Il racconto sarà accompagnato dalle illustrazioni di Lele Luzzati.