Legge e ordine

raquel-silva-legge-e-ordineregia e drammaturgia Raquel Silva

con Julien Lambert e Raquel Silva

Fattore K

La paura della morte e quella del vivere lasciano un esiguo spazio di azione. I personaggi di legge e ordine più che alla ricerca di risposte sono alla ricerca di domande che gli permettano di capire i danni subiti dal semplice atto di nascere. Per le loro riflessioni si servono dei loro corpi, li trasformano in movimento, in parole, in canzoni.

Si racconta di un Lui e una Lei che cercano di capire, di conoscersi. Si procede nella loro storia seguendo il ritmo del loro pensiero, delle loro associazioni di immagini. Lui e Lei esistono dentro una stanza qualunque, con armadio, vestiti, un letto. Ma è proprio questa normalità a permettere apparizioni inattese. Ogni volta che si incontrano diventano l’uno per l’altra l’incarnazione delle difficoltà e degli interrogativi che hanno in testa.

legge e ordine è uno spettacolo sulla difficoltà. La difficoltà di essere chi si è, la difficoltà di trovare dei punti di riferimento, di trovare un modo di districarsi nella vita, con l’ironia di chi sa che le risposte ogni volta cambiano forma e aspetto, si nascondono. Che ci sono tante, troppe risposte.

in scena
27 ottobre – 1 novembre 2009
Teatro India [vai al programma 2009/2010 del Teatro India]
Roma