La casa di Bernarda Alba

luis-pasqual-la-casa-di-bernarda-albaLa casa di Bernarda Alba
di Federico García Lorca
regia Lluís Pasqual
con Núria Espert, Tilda Espluga, Almudena Lomba, Teresa Lozano, Marta Marco, Marta Martorell, Bárbara Mestanza, Montse Morillo, Nora Navas, Rosa Maria Sardà, Rebeca Valls, Rosa Vila
coproduzione Teatre Nacional de Catalunia, Teatro Espanyol de Madrid

Di Federico García Lorca, Lluís Pasqual ama dire che rappresenta per lui un padre artistico, un fratello maggiore che lo ha sempre guidato e ispirato nel suo lavoro di artista.
“Oggi, per l’età che ho, mi sento ‘maturo’ per il Lorca dei grandi spettacoli, dei testi più conosciuti ma anche più complessi come La casa di Bernarda Alba”.
Il più internazionale dei registi spagnoli, che al Piccolo si fece conoscere con uno spettacolo d’impatto come El Público (ancora da Lorca), porta in scena il capolavoro del drammaturgo spagnolo La casa di Bernarda Alba.
In scena le più grandi interpreti del teatro spagnolo guidate da Núria Espert e Rosa Maria Sardà.
La storia della madre tirannica e folle, che reclude in casa se stessa e le proprie figlie, impedendo loro di vivere e di amare, è per Pasqual la fotografia della Spagna franchista, schiacciata dalla dittatura: “una denuncia spudorata e viva, grazie al teatro… Foto che riflettono realtà contenute in parole, in frasi scritte con il bianco ed il nero di Guernica di Picasso. Bernarda e la sua gente, allora e sempre, non difendono altro che una casta ed i suoi privilegi, sostenuta sopra colonne inamovibili di principi tanto vanamente eterni quanto vuoti e decomposti e lo fanno sfidando persino le leggi della Natura, e sapendo che semineranno solo morte”.

In lingua spagnola con sovratitoli in italiano

Teatro Studio [Vai al programma 2009/2010 del Teatro Studio Piccolo Teatro di Milano]
Milano
dal 5 al 15 novembre 2009