Amleto – Nella Carne il Silenzio

amletoh_medium di William Shakespeare
regia Roberto Bacci

con Tazio Torrini, Andrea Fiorentini, Serena Gatti, Debora Mattiello, Luigi Petrolini, Francesco Puleo, Alessandro Porcu

Compagnia laboratorio di Pontedera

Nella Carne il Silenzio è il sottotitolo della nuova messa in scena di amleto
Questa nuova esperienza, oltre ad un diverso cast e all’interpretazione di Amleto da
parte di Tazio Torrini, segue un’idea drammaturgica che interroga il testo di Shakespeare
con altre domande. Le “forze” che spingono la storia a realizzarsi sono incarnate da sei
duellanti mascherati che costringono Amleto a ripetere il proprio destino e le parole già
mille volte ascoltate.
E mentre da varie metamorfosi dei “duellanti” prendono vita i personaggi dell’opera,
senza che ci siano ruoli unici assegnati, Amleto è circondato da Re, Regine, Spettri,
Ofelie, Orazi e Poloni che si moltiplicano prendendo corpo intorno a lui per spingerlo
verso la sua “fine”. Ed’è dalla carne di Amleto, giunto al limite della sua storia e della sua
esistenza che scaturisce il “silenzio” di fronte a cui le domande restano sospese, così
come resta sospesa la vendetta per l’assassinio di suo padre.