SEGUICI SU Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google Plus

LATEST NEWS

Teatro Orologio 2014/15 – un workshop di Teatro e Critica

Bandi » Comunicati »

[21 nov 2014 | No Comment | Redazione ]
Teatro utile. Bando per laboratori di drammaturgia

Teatro utile III edizione. Bando di concorso per l’ammissione a laboratori di drammaturgia per drammaturghi registi attori presso l’Accademia dei Filodrammatici di Milano. Scadenza bando 15 gennaio 2015, copertura corsi a carico dell’Accademia…

Bandi » Comunicati »

[19 nov 2014 | No Comment | Redazione ]
Premio delle arti Lidia Petroni – Bando artisti emergenti

Residenza IDra/ Teatro Inverso presentano la VI edizione del Premio delle arti in memoria di Lidia Anita Petroni. Bando per la selezione di artisti lombardi emergenti per una residenza di produzione presso Residenza IDra..

Articoli » Recensioni »

[16 nov 2014 | 2 Comments | Enrico Piergiacomi ]
Teatrosofia #2. Filosofia performativa

Si potrebbe proporre che la filosofia sia pensiero in azione. Essa sarebbe un’attività che affronta problemi concreti e cerca un incontro vivo con l’interlocutore, cercando di mutarne in meglio l’orizzonte cognitivo…

Articoli » Recensioni »

[15 nov 2014 | No Comment | Attilio Scarpellini ]
Ventriglia/Garbuggino. Gabbiani nello spazio e in teatro

È difficile che a un certo punto di una rappresentazione del Gabbiano di Cechov, Trigorin venga a sedersi proprio accanto a voi, su una sedia che precedentemente era occupata da un libretto rosso, una copia de Le porte regali di Pavel Florenskij…

Articoli » Recensioni »

[15 nov 2014 | No Comment | Lucia Medri ]
Gospodin contro i «borghesucci» del presente

Rifiuto del sistema e delle logiche del denaro, rifuggendo dalla proprietà privata per essere libero da qualsiasi vincolo politico-economico, questa è l’anacronistica filosofia di vita di Gospodin…

Articoli » Recensioni »

[14 nov 2014 | No Comment | Simone Nebbia ]
Michele Sinisi. Riccardo III e la verità

Questa è la storia di artisti che non possono fare altro, che devono finire in scena la sera per davvero dirsi liberi, che hanno nascosto nelle pieghe della propria esperienza quotidiana un punto di detonazione, esploso sopra il palco…