SEGUICI SU Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google Plus

LATEST NEWS



Articoli » Interviste »

[24 ott 2014 | No Comment | Sergio Lo Gatto ]
Alcesti alle Murate. Conversazione con Massimiliano Civica

Il teatro è minoritario perché questa epoca manda avanti altre cose, oggi quello che conta è l’equazione “persona = acquirente”. Ma minoritario non significa elitario. Bisogna con calma ricostruire il rito del teatro…

Bandi » Comunicati »

[22 ott 2014 | No Comment | Ufficio Stampa ]
Torino Fringe Festival 2015 – Bando di selezione

Torino Fringe Festival 2015 promuove il bando di selezione fino al 31 ottobre 2014. L’iscrizione è gratuita per partecipare alla nuova edizione dal 7 al 17 maggio 2015. Previsti compensi, promozione, ospitalità…

Bandi » Comunicati »

[20 ott 2014 | No Comment | Redazione ]
Opportunità dal Mondo. Belarus Free Theatre cerca un General Manager

Artiste da tutte le discipline creative (incluse arte visiva, artigianato, scrittura, danza e performance) possono partecipare alla selezione per una residenza artistica all’Alexandra Park di Manchester tra ottobre e novembre 2014…

Articoli » Recensioni »

[16 ott 2014 | One Comment | Simone Nebbia ]
Vocazione. Danio Manfredini e il demonio

Certe cose non si possono raccontare, quando tutto finisce e il sedile ha le corde al bacino, tu non puoi alzarti a ridire fuori, devi lasciarti affondare, non tenere il freno di quel che senti retro agli occhi, buca la resistenza della convenzioni e rompi quell’argine…

Articoli » Politiche »

[16 ott 2014 | 2 Comments | Marco Lucchesi ]
Riforma Fus. Interviene Marco Lucchesi del Teatro Due di Roma

Riforma Fus: l’intervento di Marco Lucchesi, direttore dal 1985 del il Teatro Due Roma teatro stabile d’essai. Segui su Twitter #inchiestaFUS. Il 2015 si appresta a diventare l’anno di grazia in cui alcuni piccoli storici teatri romani…

Articoli » Recensioni »

[15 ott 2014 | No Comment | Sergio Lo Gatto ]
Valter Malosti apre Dominio Pubblico con l’allegoria di Venere e Adone

Il fiume di poesia scorre veloce e tortuoso, grazie a un impeccabile lavoro dalla regia, dove luci ed effetti sonori piombano in sincrono a conferire ritmo, incorniciando una gestualità accentuata e la potenza di diaframma e polmoni…